Utente 249XXX
salve a tutti e grazie per il servizio che offrite.allora la mia domanda è la seguente,un mal funzionamneto della tiroide puo portare a infarto oppure ad un engina pectoris.adesso le spiego il perchè.da un po di mesi avverto ogni tanto il cuore che accelera piu del dovuto anchè a riposo,poi basta che faccio un minimo sforzo come salire 10 gradini e mi batte a mille e sono stanco,premetto che vado in palestra,e ogni tanto mi succede anchè li.pero il problema è che da qualchè tampo mi fa male il CUORE PROPIO ILò CUORE,vanno da dolori fortini a doloretti piu leggeri.pero durante larco della giornata mi vengono spesso e possono durarmi anchè ore,sopratutto se il dolore è piccolo.poi da quando mi sono presi questi dolori mi fa male tutta la spalaa fino al braccio,ci stanno giorni che il dolore permane per ore anchè per giorni,e spesso mi ci sveglio anchè.non so se è legato al cuore.per via magari di una tiroide alta.perchè l'ultimo ecg da sforso risaòe a novembre 2011,e andava tutto bene,mentre la tiroide la devo fare.ANCHè PERCHè POTREBBE ESSERE ALTA PERCHè HO LA PELLE DELLE BRACCIA SECCA NODO ALLA GOLA MI SONO DIMAGRITO UN POKINO E DA ALCUNI ANNI SOFFRO DI ANSIA.INSOMMA POSSO STARE A RISCHIO DI UN INFARTO DALLA MIA DESCRIZIONE,MAGARI CAUSATO PROPIO DALLA MIA TIROIDE.VI PREGO DI RISPONDERMI AL PIU PRESTO.CORDIALI SALUTI.GRAZIE.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I disturbi che lei segnala non paiono di pertinenza cardiologia ma da un forte stato d'ansia. Per ciò' che riguarda la sua tiroide ne parli con il suo medico che valuterà' l'opportunita'di un prelieve di sangue per il dosaggio degli ormoni
Arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
per il dottore Cecchini,grazie di cuore per la sua risposta.Martedi sera dopo aver mangiato mi sono messo in poltrona e fino a li tutto bene,poi dopo un paio di ore sono ritornato a casa,ecco li il caos,durante il tragitto pensavo di morire,ecco i sintomi:CUORE A MILLE RESPIRAZIONE AFFANNOSA AVEVO LO STERNO E LO STOMACO INGORDATI SEMBRAVA CHE MI DOVESSE MANCARE IL RESPIRO DA UN MOMENTO ALL'ALTRO E LE GAMBE ERANO RIGIDE,E MI GIRAVA LA TESTA. ho avuto paura che mi stava venendo un attacco di cuore,sono riuscito ad andare fino al pronto soccorso,pero mi hanno detto che le analisi andavano tutte bene e che sicuramente si tratta di ansia.adesso le mie domande sono,PUO ESSERE LA TIROIDE?PERCHè MI CONTINUA A GIRARE LA TESTA E A FARMI MALE LE MANDIBOLE E HO QUESTI SPALMI AL CUORE.ho una paura matta di avere qualkè malformazione magari al cuore non riconosciuta oppure che possa essere tutta colpa della tiroide.la prego Dottore appena puo di rispondermi.grazie di cuore e buona giornata.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I disturbi che lei descrive sono tipici di un attacco di panico che se dovesse ripetersi, necessiterebbe di terapia farmacologica.
Il suo cuore, come le hanno detto anche i Colleghi che l' hanno visitata non ha patologie.
Per cio' che riguarda i suoi timori per la tiroide, lòe ripeto che basta che lei esegua un dosaggio degli ormoni tiroidei
arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#4] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
per il Dottore Cecchini,grazie per la cortese risposta.questa è lultimo consiglio che chiedo,e spero in una sua risposta.mi sono scordato do dirgli 2/3cose importanti.allora insieme ai sintomi sopra elencati ho una continua giramento di testa e mi fanno male le mandibbole,poi appena faccio un minimo sforzo mi batte subito a mille il cuore.perchè ho letto che anchè le mandibbole e i giramenti di testa possono essere sintomi di infarto.è vero?e adesso andro a fare anchè le analisi della tiroide almeno vediamo se è questa la causa di tutto.grazie di tutto.
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi io non faccio il ago. Il suo dottore può visitarla e apire di che origine siano le sue vertigini. Per ciò che concerne le sue " palpitazioni" queste vanno correlate al suo marcato stato ansioso.
Arrivederci
Cecchini
[#6] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
per il Dottore Cecchini.Grazie di cuore per le risposte,devo dire che un pochino mi sono rasserenato.pero le chiedo un'ultimo aiuto e poi le prometto di lasciarla stare.allora:IERI POMERIGGIO MI SONO INIZIATI DEI DOLORI AL CORPO COME SE NON AVESSI DIGERITO BENE OPPURE A UN COLPO DI FREDDO,ERANO DI QUEL GENERE LI.IL PROBLEMA è CHE SONO DURATI MOLTO,QUASI FINO A NOTTE CHE NON SONO ANDATO A DORMIRE,MI ERANO PASSATI SOLO NEL TEMPO CHE STAVO CENANDO PER POI RIPRESENTARSI SUBITO DOPO.ERA UN DOLORE CHE MI PRENDEVA DALLO STOMACO E ANKè DIETRO ALLA SCHIENE PUNGENTE PROPIO COME UNA INDIGESTIONE,PERO PER MOLTO TEMPO.IO LEGGENDO SU INTERNET HO LETTO CHE SPESSO L'INFARTO VIENE CONFUSO CON L'INDIGESTIONE.ADESSO COME FACCIO A CAPIRE SE è VERAMENTE IL CUORE OPPURE NO,QUALI SONO I SINTOMI DOVE NON POSSO SBAGLIARMI.ANKè PERCHè QUESTA MATTINA SVEGLIANDOMI MI SENTO MOLTO STRANO E O DEI FASTIDI DI STOMACO SEMPRE COME UN COLPO DI FREDDO PERO MENO FORTI.HO PAURA PAURA.ANCHè PERCHè SONO ANDATO AL PRONTO SOCCORSO SOLO 4GIORNI FA E NON RISULTAVA NIENTE.LA PREGO APPENA PUO SE PUO DIARMI UN CONSIGLIO GRAZIE.un'ultima cosa ho le mandibole molto strane non è un dolore ma un fastidio.boooooooo o tanta paura.grazie di cuore.
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi, innanzitutto lei, che pare avere 30 anni, scrive come un ragazzino con le K al posto del CH, il che non e' molto rispettoso.
Per seconda cosa le ripeto che lei ha bisogno di una terapia per la sua ansia, che il suo medico le prescriverà.
con questo la saluto
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#8] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
Per il dottore Cecchini,mi scuso se gli ho mancato di rispetto,io ho 30anni,è solo che abituato a scrivere con il cellulare mi viene spontaneo scrivere le k al posto del ch.non voleva essere un segno di maleducazione.quindi mi riscuso e cerchero di stare tranquillo sperando che veramente non sia niente.con questo la saluto.sperando sempre in seguito se mi servisse in una sua risposta.grazie di cuore.