Utente 577XXX
Salve! io vi scrivo per sapere se ci sono problemi ,o piu' difficoltà, per una donna di rimanere in cinta,da rapporti con un soggetto maschio che ha una eiaculazione debole( non in quantità di sperma, ma in fatto di potenza del così detto "getto") fermo restando che abbia una buona fertilità..
Vi ringrazio arrivederci.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
in generale la fertilità si misura in temini di numero di psermatozoi, per tanto la cosa migliore è sottoporsi a spermiogramma.
cordiali saluti
dott. Giuseppe Quarto
[#2] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Se devo risponderle con franchezza le direi che la potenza del getto eiaculatorio non è findamentale ai fini della fecondazione e quindi della fertilità. Per questa ultima i parametri da valutare sono: numero, forma e qualità degli spermatozoi e per far ciò occorre interpretare correttamente un esame che si chiama spermiocitogramma.
Cordiali saluti,
dott Daniele Masala.