Utente 209XXX
Buongiorno gentili dottori,
da alcuni mesi mi spuntano spesso dei brufoli sulle natiche, grandi e rossi e piuttosto dolorosi ma privi di pus, che mi lasciano delle enormi cicatrici molto visibili (in quanto ho anche una pelle chiarissima).
Cercando su internet non sono riuscita a trovare una risposta soddisfacente, ne ho parlato finora con la mia estetista la quale però sostiene che siano peli incarniti che provocano infiammazione, ma mi sembra troppo irrealistica come ipotesi perchè non sono assolutamente pelosa in quella zona. C'è da dire che sto molte ore seduta durante il giorno e che ho una pelle estremamente delicata che si arrossa e si irrita con molta facilità.
Oltre al fastidio e al dolore che mi provocano, sono anche piuttosto imbarazzanti perchè si sta avvicinando la bella stagione, ed estendendosi anche al di fuori della zona coperta dagli slip, mi provoca un gan disagio l'idea di stare in costume al mare o in piscina.
Vi chiedo gentilmente se potreste consigliarmi qualsiasi rimedio almeno per attenuare le fastidiose macchie scure che mi lasciano, non avendo ovviamente la possibilità di diagnosticare la causa a distanza (ma ovviamente qualunque ipotesi è ben accetta). Grazie mille.
[#1] dopo  
Dr. Alberto Di Michele
24% attività
4% attualità
0% socialità
FOGGIA (FG)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
da come la descrive potrebbe trattarsi di una follicolite traumatica dovuta allo stare troppo tempo seduti.
Inverosimile,come d'altra parte ha anche Lei ipotizzato, la presenza di peli (incarniti) che, invero, sono comunque presenti anche a livello della regione glutea anche se piccoli e molto chiari,
Potrebbe provare ad applicare una crema a base di antibioticoe cortisone ma non provi assolutamente a premere le lesioni per la probabilità di residuare esiti cicatriziali.
Saluti.
[#2] dopo  
Utente 209XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dottore,
la ringrazio per aver risposto. Non ho assolutamente intenzione di premere le lesioni, anche perchè fanno talmente male che non riesco a sfiorarle! Il problema purtroppo è che pur non premendole, le cicatrici rimangono ugualmente (la più grave che ho riguarda un foruncolo che non ho mai spremuto, ed è ampia circa 1 cm ed è violacea, da più di un mese). ho provato con una crema a base di cortisone (non so se posso indicare il nome) ma aiuta soltanto a seccarli più velocemente.
[#3] dopo  
Dr. Alberto Di Michele
24% attività
4% attualità
0% socialità
FOGGIA (FG)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2012
Gentile Utente,
le cicatrici violacee sono quelle più "fresche".
Bennissimo la crema a base di cortisone ma per un periodo limitato.
Nel caso permangano potrebbe effettuare delle sedute di Laser CO2 per appianarle associate eventualmente a filler dermici.
Saluti.