Utente 249XXX
lI 21 feb 2012 sono caduta ed ho avuto una distorsione. Il mio problema e che all Pronto soccorso il ortopedico non c'era. Mi hanno tirato il dito piu volte per cercare di rimetere il osso a posto ma non ci sono riusciti. Mi hanno lasciato la seconda falange fuori posto. Hanno detto di tornare il giorno dopo di mattina pero nemenno il ortopedico non ha fatto altro che mettermi la stecca con il dito ancora cosi. Ho tenuto il dito immobilizato per 30 gg poi il medico mi ha sugerito di provare a muoverlo da sola x qualche settimana , L'ho fatto ,solo che questo dito mi rimane sempre molto gomfio ed indolenzito. Ho fatto una cura con il cortizone per 12 gg pero subito dopo aver finito il dito e tornato subito a gonfiarsi. Il dito e molto rigido , piegato. Faccio solo i minimi muovimenti. Mi hanno detto di mettermi un tutore(usato per il dito a boutonniere) .. l'ecografia indica anche una lesione del tendine flessore. Chiedo scusa per la scrittura, come avra capito non sono italiana. Per favore mi dia un consilio o qualche informazione . Tante grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

bisognerebbe vedere se c'è effettivamente una lussazione dorsale o volare dall'articolazione tra prima e seconda falange (strano che l'ortopedico dica che è tutto a posto).

Se infatti residua una lussazione anche parziale, nessuna fisioterapia potrà far recuperare un normale movimento di quella articolazione.

Poi va verificato con certezza se esiste anche una lesione tendinea concomitante.

Le consiglio di farsi vedere da un chirurgo della mano:

http://www.sicm.it/regioni_soci.html?sigla=%28OR%29&re=14

Buona serata.