Utente 173XXX
Gentilissimi Dottori buongiorno,

sono un ragazzo di 22 anni che si rivolge a voi per chiedere un consulto medico per il seguente motivo che sto per descrivervi.
Come già scritto nel titolo, è da un pò di tempo che mi si presentano questi doloretti al torace al lato centro/sinistra che non durano moltissimo ma si ripresentano più volte durante l'arco della giornata per più giorni. Ho eseguito un anno fa una lastra al torace che risulta negativa e poco tempo fa anche un ecocardiogramma anch'esso tutto nella norma ma non capisco da cosa possano derivare questi doloretti. Premetto che sono un soggetto allergico che durante tutte le giornate tossisco e sono un tipo che si agita facilmente. Quello che vorrei chiedervi è da cosa possono derivare questi doloretti, cosa dovrei fare eventualmente e se è da preoccuparsi.
In attesa di una vostra cortese risposta, anticipatamente vi saluto e vi ringrazio.

Andrea

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
per come descritti, la natura del dolore sembrerebbe di tipo osteomuscolare e non di certo cardiaca.
Stia sereno, non sembra nulla di particolarmente significativo sotto il profilo clinico.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
Gentilissimo Dottore,

la ringrazio per la sua tempestiva risposta che mi ha un pò tranquillizzato ma avevo un'altra domanda da porle.
Questo dolore può derivare dal fatto che tossisco sempre tutti i giorni? Se ho eseguito una rx al torace un anno fa ed era tutto nella norma ma continuo a tossire, mi debbo preoccupare? Si vede tutto con la rx ai polmoni? In attesa di una sua cordiale risposta, la ringrazio vivamente.

Andrea
[#3] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dottore,

le scrivo anche quest'altra domanda che prima mi son dimenticato di porle. Non c'è qualche cosa per poter farmi passare questo dolore al torace? In attesa di una sua cortese risposta su quest'ultima domanda e sulle precedenti, cordialmente la saluto e la ringrazio.

Andrea
[#4] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
Gentilissimo Dottore,

le scrivo nuovamente per tenerla aggiornato sulla mia problematica. Ho effettuato anche un'elettrocardiogramma che è risultato negativo e mi sono sottoposto anche all'esame del sangue per controllare gli enzimi se non erro o comunque quelli che si effettuano per il dolore toracico più quelle diciamo "generali" del sangue e tutti i valori sono nella norma, nessuno alto però il dolore toracico come le ho scritto nei precedenti messaggi persiste e si ripercuote tutti i giorni a fasi alterne. Cosa posso fare? In attesa di una sua risposta, cordialmente la saluto e la ringrazio.

Andrea