Utente 234XXX
Salve dottori.
ho fatto il Rast Test x alcuni alimenti e come risultato mi è uscito qst:
LATTE 0,21 GRANO 0,17 SEMI DI SESAMO 0,21 ARACHIDE 0,22 SEMI DI SOIA 0,18 GAMBERO 0,24 CACAO 0,22 NOCE 0,19 Interpretazione del sisultato: Negativo 0 - 0.36 Positivo 1a classe 0.36 - 0.72 Positivo 2a classe 0.72 - 3.6 Positivo 3a classe 3.6 - 18 Positivo 4a classe 18 - 501 Positivo5a classe 50 - 100 Positivo 6a classe >100 !! Credo di non essere allergica a nessuno di qst alimenti però lo stesso i risultati mi sembrano un po altini non vi pare??? poi vabbè io non me ne intendo... però mi chiedo se con qst risultati con il tempo sto lo stesso a rischio di allergia di qst alimenti!! Mi aiutate a chiarire le idee?? i risultati sono realmente buoni oppure no??? Poi una curiosità ma i semi di SOIA sarebbe la SOIA che di solito viene utilizzata quasi in tutti gli alimenti?? oppure sono tutt'altra cosa?? Grazie in anticipo per le risposte, che mi darete!! E un'altra cosa, cacao si riferisce alla cioccolata?? perchè io avevo chiesto allergia per la cioccolata però mi è stato segnato cacao quindi mi chiedevo ma sono la stessa cosa il cacao e la cioccolata??

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Questi valori sono assolutamente negative e quindi non è allergica nei confronti di questi alimenti. Nella cioccolata è contenuta anche il latte e le nocciole ma se lei è negativa nei confronti di queste sostanze può stare assolutamente tranquilla.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille dottore per avermi risposto.
Vorrei porle delle altre domande se non le dispiace, ieri sono andata da un'allergologo dell' ASL e devo dire, che non mi ha per niente soddisfatta come medico! Mi ha dileguata subito sottovalutando tutti i sintomi, che gli ho esposto, dicendo che non è allergia a niente!! Ma io mi chiedo, come puo dire una cosa del genere basandosi solo su un Prick Test di soli 12 allergeni alimentari?? Tra l'altro mi ha fatto ripetere quelli del Rast Test; cacao, latte, nocciola, soia e poi ha aggiunto pomodoro, pesca, uova, frumento e poiché nella prima visita gli spiegai, che il lievito di birra, come anche la mela e il melone, il dado da cucina mi causavano problemi di prurito in gola con gonfiore agli occhi, viso e labbra e anche qualche problema di digestione, mi disse di portare questi alimenti in un contenitore chiuso delle urine per poi testarli e verificare se era allergia o meno!! Il problema è, che io è da tempo, che soffro di gonfiore improvviso al viso, labbra, occhi e anche le dita delle mani... Poi con l'assunzione di frutta, verdura e anche pasta ultimamente, mi viene subito dopo averli ingeriti gonfiore all'addome, pancia e circa dopo 30 minuti o mi viene la diarrea con vomito oppure stitichezza totale per intere settimane, tutto ciò accompagnato sempre da un fastidio alle labbra avvolte rosse e gonfie mentre altre volte solo il contorno labbra si fa più calcato e brucia come se ci avessi poggiato del peperoncino. Io non so se sono intolleranze queste o allergie.. fatto sta, che non mi sembra una patologia normale e vorrei, che ci fosse un bravo dottore, che mi indirizzasse sulla giusta direzione x arrivare ad una soluzione ma.. (senza offendere la categoria fortunatamente non sono tutti ciarlatani) fino adesso sto spendendo solo soldi e il problema non si risolve mai e sinceramente mi sono stancata di questa situazione, vorrei arrivare a una soluzione. Tra l'altro non riesco più a mangiare cibi come legumi, fritti, lieviti e quindi pizza, pane ecc.. salumi, dolci ecc.. insomma quasi tutto ormai ed'è frustrante x me tutto questo, ma penso, che lo sarebbe per tutti. Premetto, che ho fatto le analisi del sangue, anche quelli x la tiroide e sono risultati tutti buoni, poi ho fatto anche un'ecografia totale all'addome e niente tutto apposto. Ho fatto ieri il Breath Test per il lattosio avrò la risposta solo fra dieci giorni, ho fatto gli esami per la celiachia ed'è risultato qst: V.E.S I Ora risultato 3 Valori di riferimento 0 - 20 Ab ANTI TRANSGLUTAMINASI risultato 0,2 U/ml Valori di riferimento < 5 : Assenti 5-7 :
dubbio > 7 : Presenti Ab ANTI ENDOMISIO risultato Assenti .. premetto, che lunedi' andrò da un gastroenterologo per farmi la gastroscopia sto anche aspettando l'esito di un tampone vaginale dato che dalle analisi delle urine, che ho fatto è risultato, tracce micotiche di candida albicans.. insomma di tutto e di più!! Mi scusi se mi sono dilungata nell'esporre il mio problema, ma era necessario per farle comprendere bene la situazione.. La domanda, che le vorrei porle può sembrarle banale, cosa devo fare? lei come mi indirizzerebbe in base al problemi, che sto avendo e che le ho appena esposto? mi rendo conto, che qst non è esattamente il luogo adatto per indirizzare qualcuno a fare qualcosa, ma in linea di massa cos'altro dovrei fare per giungere ad' una soluzione definitiva?? e un'altra cosa se volessi fare altre prove allergiche con il Rast Test le posso fare nei centri di analisi senza l'impegnativa del mio medico curante? Grazie in anticipo per le risposte che mi darà.