Utente 328XXX
Buongiorno,mio marito 30 anni é stato operato da 4 mesi di varicocele di 3-4 gado,gli esami prima dell'intervento erano:
Quantità 1,5
Ph 8.6
Densità e viscosità normale
Aspetto torbido
Colore grigiastro
Fluidificazione omogenea
Spermatozoi ml 7.000.000
Numero totale 10.500.000

Mobilità basale: - rettilinea veloce. 15. Dopo. 2 ore 10
- rettilinea lenta. 50. Dopo 2ore 50
- non rettilinea 30. Dopo 2 ore 35
- assente 5 dopo 2 ore 5

Teste amorfe. 51
Teste normali. 14
Allungati 26
Macrocefali. 4
Sensa acrosoma 2
Angolati 3

Normocinesia,discreta oligozoospermia,spermicitogramma nella norma,ph aumentato,perso durante la raccolta.

Gli hanno dato una Terapia da fare per 3 mesi ma non dopo intervento,ha iniziato prima bioargenina fiale 3volte al di,gonasi puntura 1 ogni 3 giorni.
Esame da ripetere dopo 6 mesi.

Da 2 anni cerchiamo una gravidanza ma ancora niente,io ho fatto tutti gli esami,sono apposto,,la ginecologa ha detto di tornare da lei con esame a 6 mesi dall'intervento,in tal caso ci dava una cura ad entrambi.

crede che con questi esami e spero anche migliori dopo operazione si riesca a concepire per via naturale?
Ci stiamo demoralizzando ultimamente vedendo che chi ci circonda riesce e noi no,io in primis nn riesco a stare tranquilla.
CHe cosa dobbiamo fare,aspettare 6 mesi dall 'intervento oppure iniziare a muoverci ed in che modo?

La ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
la letteratura medica sull' argomento del recupero della fertilità dopo intervento di varicocele indica che a 3-4 mesi è possibile un peggioramento dello spermiogramma, mentre il miglioramento, se arriva, si vede non prima di 8 mesi. Pertanto valutarei col collega se, prima di terapia, non fosse necessario apsettare magari un altro pochetto.
[#2] dopo  
Utente 328XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio per la risposta ma io mi chiedevo dall'esame del liquido seminale che ha fatto,abbiamo possibilità di concepire per via naturale oppure ha pochi spermatozoi,lenti ecc....
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
con quel liquido seminale le speranze sono pochine, ma finchè c' è spermatozoo c' è sèperanza. Attenda un altro pochetto come detto più sopra.