Utente 771XXX
Salve, spero di non aver sbagliato specialità ma non sapevo dove collocare esattamente questa mia domanda: mia figlia di 3 anni lunedi mattina ha sbattuto la bocca sul lavandino cadendo da uno sgabello su cui è solita salire per lavarsi. Si è provocata un bel taglio tra il mento e il labbro lacerandosi anche la parte interna del labbro con i denti e sanguinando abbondantemente. Portata al pronto soccorso al triage ci avevano detto che forse era il caso di "metterle un puntino" ma il medico, dopo aver osservato bene la ferita ha invece ritenuto opportuno applicargli una colla biologica fermando poi i lembi della ferita con dei piccoli cerotti andando a formare una V. Ci ha raccomandato di non bagnare la parte per 2-3 giorni, di far mangiare la bimba alimenti di consistenza semi-liquida almeno per la serata e ci ha dato dei cerottii sostitutivi prevedendo il distacco di quelli messi da lei entro il giorno dopo. Oggi invece è mercoledi e i cerotti non si sono staccati pur essendosi sporcati un bel po'. Io ho paura a toglierli e non so se bagnarli per ammorbidirli, cosa è meglio fare? la colla è più veloce dei punti? E' un buon segno che il cerotto non si sia staccato significando magari che la bambina è stata abbastabza ferma e quindi abbiamo buone possibilità che non restino segni? Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
227872

Cancellato nel 2015
Gentile Signora,
la colla biologica rappresenta un'alternativa alla sutura tradizionale, valida soprattutto per le piccole ferite superficiali.
Occorre però dare il tempo alla ferita perchè si rimargini completamente e quindi lascerei passare almeno 4-5 giorni prima di rimuovere gli steril-strip: per toglierli non è necessario bagnarli, l'importante è esercitare la trazione nella stessa direzione della ferita e non perpendicolarmente ad essa.
Cordiali saluti