Utente 249XXX
Salve a tutti
Da qualche tempo ho notato sull'asta del pene delle bolle.
Queste sono presenti davvero in quantità enorme su tutta l'asta
da alcune incominciano a spuntare peli e molte si arrossano e provocano prurito.
Ora il mio dermatologo ha detto che è una mia caratteristica.
Però io sono davvero ossessionato da queste anche per la ripercussione che può avere ciò nella mia vita sentimentale.
Ora vorrei chiedere innanzitutto il nome preciso di questa formazione e qual è il modo per per rimuovere queste bolle e a chi devo rivolgermi in caso servisse un intervento chirurgico : se un privato o meno.
Sono precisamente: Bolle bianche piene di sebo giallastro .
Spero che qualcuno possa aiutarmi.
Cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Credo che il dermatologo che l'ha visitata le abbia comunicato di cosa si tratti e che nel suo caso non e' un fenomeno patologico: perché ancora questa ansia? Se prosegue non resta che tornare a chiarirsi con lo stesso collega.

Saluti cari
[#2] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
Vede io so che non è una patologia ma una mia personale caratteristica io ora vorrei sapere come eliminarla con quale metodo e se questo deve essere fatto da uno specialista.
Il problema sta nel fatto che non conosco il nome di questo carattere e neanche il mio dermatologo gli ha dato nome.
Dottoressa lei avrebbe qualche nome o teoria sul nome leggendo la descrizione?
Magari potrei fare una ricerca sulla rete e trovare qualche caso simile o riscontro.
Cordiali saluti e grazie per l'interessamento
[#3] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
non è questo il modo di chiarire i problemi; mi permetta cari utente, ma credo che lei non troverà alcun beneficio nella ricerca spasmodica di una diagnosi per coincidenze fotografiche via internet; la dermatologia è scienza un pochino più complessa..
perché invece non torna dal suo dermatologo venereologo di fiducia e chiede espressamente il nome della diagnosi che le ha prodotto? vedrà che sarà soddisfatto.

saluti cari