Utente 249XXX
Salve egregi dottori
Sono un ragazzo di 23 anni, circa un mese fa mi sono rivolto ad un andrologo per un problema riguardante il mio sperma, il quale presenta dei grumi gelatinosi e aggiungo che l'eiaculazione non è fluida ma è come se fosse ostacolata.L'andrologo a seguito della visita tralascia questo "problema" ma mi riscontra la presenza di varicocele, prescrivendomi eco doppler e spermiogramma.

L'eco color doppler inguino-scrotale evidenzia varicocele di primo grado a destra e secondo-terzo grado a sinistra

Spermiogramma:
Quantità...........6.5 c.c
Colore..............giallastro
ASpetto............opalescente
Fluidificazione.....completa a 1h
Viscosità............regolare
Reazione.............8.0
Numero nemaspermi/mcl........3000

MOTILITà A 1H
mobili..........2%
poco mobili........../
immobili...........88%

MORFOLOGIA
normali..........63%
immaturi.........22%
atipici.............10%
teste doppie......4%
code doppie..........1%
acefali..............0%

NOTE:rari leucociti

Volevo sapere:
1)comè lo spermigramma? pensate sia stato alterato dal varicocele?
2)visto che mi dovrò operare, qualè secondo voi l'intervento migliore da effettuare tra l'intervento chirurgico e la sclerotizzazione??
3)riguardo al problema per cui mi sono rivolta all'andrologo che ne pensate???
4)ho letto che la palestra il calcio possono influire negativamente sul varicocele.. è vero?


grazie anticipatamente..cordiali saluti
Gabriele

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
1) Esitono alterazioni significative dello spermiogramma soprattutto nel numero e nella motilità degli spermatozoi determinato con ogni probabilità dalla presenza del varicocele (rare altre cause).
2)Da chirurgo consiglierei l'intervento chirurgico ma la scleroembolizzazione non è da escludere.
3)Potrebbe anche essere correlato al varicocele ma in genere non determina tali alterazioni
4)Lo sport che è sconsigliato in presenza di varicocele è il sollevamento pesi ed una contrazione spasmodica dei muscoli addominali .