Utente 249XXX
salve...ho 50 anni da circa 1anno e mezzo che ho dei disturbi nel rapporto sessuale con la mia moglie... allora, mi succede che durante alcune notti ho continue erezioni lunghe (e ti senti Superman) alcune notti tutto tace...quando viene la voglia di fare sesso tutto si ribalta.. erezzione iniziale da brivido e poi durante i preliminari diminuisce la potenza.. e nel compiere l'atto di penetrazione.. eiaculo immediatamente non riesci ne anche a farlo entrare tutto...(totale delusione il cielo in testa)
vorrei sapere se può dipendere dal fatto che con mia moglie ultimamente siamo un po in contrasto.. oppure non c'è più attrazione bu non so cosa pensare...
C'è un rimedio??? ci sono dei farmaci che possono aiutarmi??
volevo aggiungere che tutte le volte che ho provato a fare l'amore mi succede sempre la stessa cosa .
potrebbe essere lo stress , lavoro molto e penso sempre alle scadenze di quello che bisogna fare in seguito ( ma lo stress l'ho sempre avuto le scadenze anche) quindi non so che pensare.
Grazie. attendo con pazienza una vs delucidazione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
CarO Utente,a 50 anni...non si possono avere dubbi,bensi' solo certezze sullo stato di salute sessuale.Consulti il Suo medico di famiglia che Le indicherà un esPerto andrologo in grado di porre una diagnosi rigorosa,prescrivere una adeguata terapia e,soprattutto ,evitera' dannose banalizzazioni che servono solo a far perdere tempo prezioso. cordialita'
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni ricevute dal collega Izzo, che mi ha preceduto, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste particolari tematiche andrologiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html .

Un cordiale saluto.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
lo stress male fa sempre, ma le cause sono molteplici e spesso sovrapposte: circolazione, ormoni, prostata, metabolismo. Curare la malattia di base serve, a meno serve curare il sintomo isolato, con la mecdicina. Consulti collega dal vivo.