Utente 135XXX
Buongiorno,
ieri mattina mi trovavo in un posto pieno di polline (sembrava quasi neve) e, siccome non avevo mai avuto rezioni allergiche, sono rimasto all'aperto. Nel pomeriggio ho cominciato ad accusare continue colate dal naso di muco, mal di gola, starnuti, il tutto in una reazione comunque forte. Mi reco in farmacia ed il farmacista mi da Rinogutt spray nasale, che uso poco dopo (uno spruzzo a narice) e che sembra darmi momentaneo sollievo. Poco dopo comincio ad accusare anche mal di testa, torno a casa alla sera provo a dormire ma niente: mal di testa, gola e raffreddore. Verso le 4 di mattina mi vesto e torno in farmacia, dove mi danno Reactive. Assumo una pasticca a stomaco vuoto, spariscono i sintomi della reazione allergica e con difficoltà riesco ad addormentarmi (ore 6). Mi sono svegliato alle 8 con modesta tachicardia (100 battiti al minuto).

Ad ora ho ancora tachicardia che è rimasta pressochè invariata.

Solitamente ho la pressione arteriosa 140/80

Che posso fare per calmarla? Ho sbagliato a prendere questo reactive (per la prima volta)?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Questo farmaco può dare tachicardia come effetto collaterale che passa con il tempo quando svanisce l'effetto del farmaco. Bisognerebbe comunque fare i test allergologici e tenere a disposizione un antistaminico normale.
Cordiali saluti