Utente 250XXX
Ho34 anni e da circa 4 soffro di dolori cervicali.si manifestano maggiormente al cambio di temperatura o all esposizione prolungata all aria condizionata.ho fatto delle radiografie al collo che non hanno evidenziato nulla di rilevante, ma ieri durante un check dal mio dottore generico per il mio mal di collo,(gli stavo mostrando le radiografie) mi ha consigliato di fare delle analisi del sangue e delle urine per vedere se ci sono linfonodi ingrossati nella parte posteriore del collo(poco sotto il lobo Dell orecchio sinistro). Ora non essendo un esperto mi chiedevo che nesso possa esistere tra un mal di collo( normalmente curato con paracetamolo) e la presenza di linfonodi.anche perché ciò mi ha un po' preoccupato.andrò a fare gli esami di sicuro ma poi quale specialista mi conviene consultare? Grazie
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
>>> per vedere se ci sono linfonodi ingrossati nella parte posteriore del collo>> ma i linfodi del collo ce li abbiamo tutti...e tanti !
E ingrossati per molte cause in maggioranza banali ce li ha gran parte della popolazione sana

http://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/63-linfonodi-linfoghiandole-adenopatie-ed-sistema-linfatico.html