Utente 210XXX
Buongiorno,
sono una ragazza di 23 anni alla 35 settimana di gravidanza. Ho notato in questi ultimi giorni che se sto troppo in piedi oppure immergo i piedi in acqua calda, le gambe o i piedi tendono ad assumere un colore violaceo a macchie che scompare quando massaggio o cambio posizione. Ho sempre i piedi molto freddi per giunta. Di notte poi se ho troppo caldo mi capita di alzarmi e sentire come dei pungiglioni nelle caviglie. Ricordo che già in passato se facevo docce troppo calde avevo questa reazione alle gambe, ma mi chiedevo se possa provocare qualche problema ora che sono in gravidanza.
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Simone Carulli
24% attività
4% attualità
8% socialità
TREVIGLIO (BG)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Gentile Utente,
in linea generale i disturbi che lei descrive possono comparire durante la gravidanza senza che stia accadendo nulla di grave. Se i sintomi dovessero accentuarsi sino ad essere troppo fastidiosi consulti un angiologo per l'esecuzione di un Ecocolordoppler ed un eventuale consiglio su delle appropriate compressioni elastiche.
Prosegua serenamente la sua gravidanza continuando a svolgere, sempre se possibile, una moderata attività fisica ed ad utilizzare massaggi o bagni che la facciano stare meglio.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 210XXX

Iscritto dal 2011
grazie per il suo consulto, mi ha tranquillizzata. In ogni caso erano cose che sporadicamente accadevano anche prima, non so se in concomitanza con condizioni particolari, per esempio alcune volte dopo la depilazione con ceretta, ma non sempre. A volte forse anche se sono troppo tesa.
Io continuo con l'accortezza di un cuscino sotto le gambe di notte e le camminate.
Grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
8% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Gentile utente,ai consigli del Collega aggiungo solo due considerazioni.Non esegua la depilazione con ceretta a caldo e si ricordi che il cuscino non va sotto le gambe ma sotto il materasso.In questo modo la posizione declive(che facilita il ritorno venoso)viene mantenuta anche se durante il sonno retrae inavvertitamente le gambe.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 210XXX

Iscritto dal 2011
Sì in effetti avevo pensato a non fare la ceretta a caldo per ora.
La ringrazio per i consigli.
Distinti saluti
[#5] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
In aggiunta a quanto opportunamente suggerito, Le segnalo questo articolo:
http://www.medicitalia.it/minforma/chirurgia-vascolare-e-angiologia/91-varici-gravidanza.html