Utente 250XXX
salve, mia madre è andata a fare un controllo di routine dal cardiologo dato che è ipertesa (anche per cambiare la pastiglia perchè non molto "funzionante" negli ultimi tempi) e dall'ecg che ha fatto è risultato questo: BRADICARDIA SINUSALE (dovuto probabilmente al farmaco), l'ecg dice che è identico a quello fatto un anno fa ma risulta questo "non è da escludere infarto inferiore,probabilmente pregresso" messo tra parentesi, cosa significa? deve seguire qualche terapia?perchè il medico le ha cambiato la pastiglia della pressione e ha aggiunto l'ASA 100 e in più le ha fatto fare alcuni esami per turbe del microcircolo in seguito a fenomeni di giramenti di testa. E' qualcosa di grave?

ringrazio in anticipo

Roberto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
l'esame elettrocardiografico, ha determinato, un dubbio diagnostico che può esser facilmente risolvibile con un semplice ecocardiogramma. Esame di fondamentale importanza per un corretto inquadramento diagnostico dell'effettiva performance cardiaca.
Saluti