Utente 250XXX
Buon giorno e buona domenica a tutti.

Ho un problema che mi preoccupa particolarmente che è quello dei nei ovvero della loro rimozione, l'estate si avvicina e il mio corpo e sempre più invaso da nei, quindi sono andato da 2 diversi dermatologi che dopo visite, nelle quali entrambi hanno constatato che i nei sono benigni e non comportano alcun problema dal punto di vista della saluto, hanno detto che se mi danno solo un problema "estetico" l'unico modo per rimuoverli è il laser.. ok ho risposto ma dopo ho preferito di no.. mi hanno detto che 1) dato che arriva l'estate se non avessi protetto la ferite la cicatrice sarebbe stata più evidente del neo quindi avrei procurato solo un danno e 2) costa veramente tanto non vi dico nemmeno i prezzi che mi sembra una rapina, con il prezzo che mi hanno chiesto per rimuovere 3 nei mi faccio una vacanza.

La mia domanda è, possibile che l'unico modo per rimuovere i nei è il laser o visite specialistiche o trattamenti costosissimi??

Esiste qualche trattamente naturale, qualche crema, qualche metodo, io penso di si perchè ricordo moltissimi anni fa che una bambina vicino casa rimosse tutte i nei con delle pasticche (non ricordo altro)

Io non posso più dare 100€ a visita e non posso spendere 500€ o 600€ per rimuovere 3 nei (ecco il prezzo l'ho detto)

Aspetto vostre risposte...
[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,
è chiaro che si è rivolto a specialisti privatamente.
Le ricordo che è possibile effettuare questo tipo di intervento anche presso un ambulatorio di dermatologia di una qualsiasi struttura pubblica della Sua zona.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Dr. Domenico Laquintana
24% attività
0% attualità
12% socialità
TROIA (FG)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non vi è unanime concordia sul fatto di togliere i nei con i laser chirurgici (come possono essere il laser a Co2 o il laser ad Erbium-yag).

Alcuni sostengono che sia il modo migliore e di certo lo è sul piano estetico perché nulla pareggia il laser per confort e certezza di non lasciare esiti dopo la guarigione.

Altri invece ritengono che anche su una lesione benigna il laser non vado usato perché a causa delle sue capacità biostimolanti (utilissime in tante situazioni) potrebbe essere motivo di cambiamento di natura delle cellule neviche.

Il principale argomento per cui i nei non devono essere asportati col laser sta nel fatto che, mentre un'asportazione fatta col bisturi ci permette poi di mandare il frammento in laboratorio per farne biopsia, il laser fa "evaporare" il neo che si trasforma in fumi ed in piccolissimi residui non analizzabili.

Un primo consiglio fondamentale è quello di far esaminare qualsiasi neo da uno specialista dermatologo. Col parere favorevole di quest'ultimo, qualsiasi operatore laser (medico estetico, chirurgo plastico) può procedere a questa semplicissima asportazione in maniera del tutto atraumatica e, visto che poneva il problema del costo della prestazione, anche a costi non esorbitanti.

Diverso è il discorso per altri tipi di inestetismi (diversi dai nei) come piccoli fibromi, papillomi penduli, ispessimenti cheratosici ecc. per i quali non vi è dubbio che il laser sia il metodo più indicato.
[#3] dopo  
Dr. Marco Loiacono
24% attività
12% attualità
12% socialità
STATI UNITI D'AMERICA (US)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2012
Signora,
si rivolga ad un reparto di chirurgia plastica di un ospedale o di un policlinico e avrà informazioni, visite e trattamento (sia chirurgico che laser) totalmente gratuitamente.
buona giornata