Utente 531XXX
Gentili Dottori,
mi piacerebbe avere un vostro parere circa un mio problema, per sapere se è il caso di consultare un angiologo.
Da diversi anni ho una pessima circolazione delle mani. Sono sempre freddissime e le unghie hanno un colorito bluastro.
In altri momenti, più rari, le mani diventano caldissime e rosse. La cosa che più mi preoccupa è che su alcune dita della mano destra le unghie presentano una “striscia”rossa che le attraversa e che al tatto è sottile, dolorante, e forma un vero e proprio solco sull’unghia. Le unghie in generale sono fragili, crescono storte, e se le lascio crescere lunghe si piegano ogni minima cosa io tocchi. Ho consultato diversi dermatologi, chi mi consigliava lacche per indurire e nutrire le unghie, chi invece mi ha parlato della malattia di raynaud e chi di uno stato infiammatorio da valutare con una teletermografia o capillaroscopia. Per non parlare delle mie gambe. Sia la sera che la mattina sono livide e gonfie e presentano delle chiazze bianche. Non ho problemi di peso, ma faccio un lavoro che mi costringe molte ore seduta. Ho provato diversi farmaci drenanti ma senza risultato.
C’è qualche esame che posso fare? Grazie in anticipo per la disponibilità.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

lei conosce i limiti di una valutazione a distanza.

riferisce di aver già consultato uno specialista dermatologo.

viste le premesse e quello che lei riferisce le consiglierei una visita specialistica angiologica.

ne parli con il suo medico curante il quale la invierà da un suo collega specialista se lo riterrà opportuno.

mi tenga informato

cordiali saluti e a presto