Utente 188XXX
Salve
scusate per il disturbo, ma ho un problema che mi sta letteralmente affligendo, dopo aver mangiato ho avvertito un leggero formmicolio al palato duro che copre una zona di circa mezzo centimetro neanche e calore al viso.
Ho subito pensato ad un allergia alimentare, premetto che sono allergica alla polvere curata con vaccino ai tempi che furono con il risultato della sola desensibilitazione.
Ho ripetuto le analisi su pelle dell'allergtia e rimango solo allergica alla polvere ed a nessun altro alimento.
Che devo fare? sarà allrgia o qualcos'altro.
Ah non so se puo essere utile ma soffro di reflusso gastroesofageo
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
innazitutto ci sarebbe da chiedersi se la sensazione è prurito o "formicolio" o "fastidio" o quant'altro.
Sulla base di sommarie informazioni (diagnosi di reflusso gastroesofageo e follow-up allergologico) verrebbe da pensare che il problema possa essere riconducibile al reflusso, ma ovviamente da questa posizione non è possibile escludere nulla, anche perché scrive «allergica [...] a nessun ALTRO alimento»... il che farebbe pensare al fatto che esista già anche una diagnosi di allergia alimentare.
L'unico consiglio possibile è di tornare all'osservazione del collega allergologo.
Saluti,