mani  
 
Utente 238XXX
buonasera, dopo un mese di sintomi particolari mi piacerebbe avere un parere. Premetto che mi è capitato in passato, pur non essendo un tipo particolarmente ansioso, di somatizzare in periodi di stress, con dolori al petto (dati esclusivamente dall'ansia, quindi è un tipo di dolore che conosco bene). Nell'ultimo mese invece ci sono sintomi molto diversi e credo non abbiano nulla a che fare con ansia ecc. Quando vado a camminare o nei momenti di sforzo fisico (lavoro nell'orto e simili) provo un certo dolore sordo in zona sterno e una sensazione strana che non saprei ben definire. In più, alla fine di ogni camminata(passeggiate lunghe ma non troppo impegnative) noto di avere le dita delle mani gonfie e avverto un leggero formicolio; gradualmente si sgonfiano quando riposo. Inoltre mi capita spesso di avere la sensazione che il cuore "perda un colpo" con una sensazione di perdita di respiro che mi costringe a interrompere quello che sto facendo. Tutto ciò nell'ultimo mese, non mi era mai successo. Volevo sapere se mi devo preoccupare e fare una visita o se sono cose normali. Vorrei assicurare che non sono ansiosa o ipocondriaca, è pura curiosità. Ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
francamente la sua sintomatologia sembra esser legata solo alla sua natura ansiogena. Probabilmente la sensazione di "perdita" di qualche battito è legata alla comparsa di qualche sporadica extrasistole, fenomeno da ritenersi del tutto benigno considerando le sue note caratteriali.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 238XXX

Iscritto dal 2012
grazie per la risposta.
Capisco il suo punto di vista, infatti so che qualche sensazione di fastidio al petto o di battito irregolare è abbastanza normale, quello che mi stupiva soprattutto è il gonfiore alle mani dopo lo sforzo. Non capisco a cosa lo devo collegare. Ma se dice che è relativamente normale anche quello, allora non mi farò più problemi. Saluti