Utente 384XXX
Salve, da circa un anno ho un problema sul polso destro. Improvvisamente, ma temo a seguito di uno sforzo mi è uscita una specie di pallina delle dimensioni di una nocciola, leggermente spostata a destra rispetto ai vasi sanguigni.
Dopo circa una settimana ho imparato a conviverci anche perché non avvertivo né dolore ne rigonfiamenti eccessivi, anche se tastando si sentiva la pallina.
La scorsa settimana semplicemente tagliando della verdura mantenendo sempre lo stesso movimento con pollice ed indice in tensione, è riuscita fuori la pallina ed ora spesso e volentieri torna fuori facendomi parecchio male.
Premetto che ho eseguito una rx che non ha segnalato nulla.
Sto usando un polsino elastico ma sono un pochino preoccupato.
Di che cosa si tratta ?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Claudio Bernardi
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2003
Gentile utente, potrebbe trattarsi di una cisti sinoviale insorta dopo sforzo. Le cisti , pur se benigne, possono essere fastidiose e soggette a recidiva. Se la sintomatologia dolorosa continua sarebbe il caso di asportarla.
Saluti
Dr. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
www.claudiobernardi.it
[#2] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2007
Grazie per la risposta, potrebbe consigliarmi che tipo di esame fare per avere una diagnosi certa ?
In caso di operazione, si risolverebbe tutto in day ospital ?
Oppure si tratta di qualcosa di più serio che richiede ricovero ed anestesia ?
Grazie per la pazienza.
[#3] dopo  
Dr. Claudio Bernardi
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2003
La diagnosi è essenzialmente clinica. Eventualmente il medico (chirurgo della mano, ortopedico, chirurgo plastico) provvederà a chiederle indagini strumentali.
Saluti
Dr. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
www.claudiobernardi.it