Utente 211XXX
Sono una donna di 30 anni, volevo un consulto per quanto riguarda il mio problema con le emorroidi che diventano vera e propria trombosi con l'assunzione dello sciroppo della Specchiasol Primum Dren l'Acquaretico.Più persone in famiglia l'hanno preso senza problemi, volevo sapere se c'è attinenza con tale prodotto e quale pianta può provocare tutto ciò visto che voglio acquistare qualche tisana per la cellulite. Ringrazio anticipatamente.
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente
la trombosi emorroidaria, a prescindere dalla causa scatenante, rappresenta una complicazione della malattia emorroidaria, che andrebbe clinicamente inquadrata e opportunamente curata, anche al fine di prevenire questi fastiosi accidenti.
[#2] dopo  
Utente 211XXX

Iscritto dal 2011
la trombosi dopo una cura con Daflon e proctosedil rientra e si ripresenta solo in concomitanza all'assunzione del prodotto indicato nel precedente messaggio, volevo sapere se è qualche sostanza particolare a scatenare la trombosi.Ancora ringrazio.
[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Il prodotto indicato rientra nella categoria dei cosiddetti drenanti.
Pur trattandosi di una preparazione liberamente distribuita in erboristeria come integratore e al di fuori di ogni controllo medico, come purtroppo spesso accade, si tratta di prodotto tutt'altro che innocuo, dal momento che più di un suo componente esercita una azione diuretica intensa.
Uno degli effetti collaterali dei diuretici è rappresentato appunto dalla flebite conseguente all'eccessiva disidratazione e alla aumentata densità del sangue.
Alcuni componenti inoltre esercitano una azione lassativa responsabile di possibile effetto irritativo sulle mucose oltre che di ulteriore disidratazione.
Andrebbe in ogni caso valutata la presenza di fattori predisponenti concomitanti, che nel Suo caso possano agevolare una specifica suscettibilità.
Le rappresento infine la illusorietà di poter combattere in maniera efficace il fenomeno della pannicolopatia adiposa (cellulite) col solo uso di miracolose tisane.