Utente 216XXX
Salve a tutti!
Sono fidanzato da quasi due anni ed ho problemi con la mia ragazza nei rapporti: lei ha una pelle molto delicata ed è sensibile a qualsiasi cosa, non riesco a penetrare perchè avverte un forte bruciore insopportabile e non dolore; abbiamo fatto un tampone vaginale ma non è uscita nessuna infezione, io ho paura di avere un pene piccolo e che sia mia la causa di mancata rottura.. Spero nella vostra gentile cortesia nel darmi qualche consiglio!!

ps: abbiamo adottato in alternativa del sesso anale, cosa succede se io volessi arrivargli dentro??

Ringrazio in anticipo per la gentile attenzione, buona giornata a tutti!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,ha le idee molto confuse in quanto non riesco a comprendere il nesso tra una...mancata rottura (di cosa?) e il timore di ipogenitalismo...Infine,il sesso anale,aldilà di problematiche di natura igienico-batteriologica,se è accettato dalla partner,non dà luogo a particolari problemi.Sarebbe utile sottoporsi ad una visita andrologica che possa chiarire i dubbi che,legittimamente,ha sulla Sua genialità,riproduttiva e sessuale.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Intendo mancata rottura dell'imene!
Per quanto riguarda il sesso anale, cosa significa 'problematiche di natura igienico-batteriologica'?
Grazie mille per i consigli..
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...i batteri anali sono diversi da quelli vaginali,per cui necessita di un'igiene maggiore.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Grazie infinite!!
Un'ultima cosa: cosa succede se io 'arrivo' dentro??
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non succede nulla.Cordialità.
[#6] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Al di la del livello di confusione da lei palesato, il dolore o bruciore della sua ragazza, andrebbe analizzato e diagnosticato, non deve obbligatoriemnte correlare con la presunta verginità o integrità dell'imene.
Le allego qualche articolo al femminile, per approfondimenti.

http://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/861-sessualita-femminile-disfunzioni-cause-terapie.html

http://www.medicitalia.it/valeriarandone/news/161/Vergini-per-sempre

http://www.medicitalia.it/valeriarandone/news/430/Dolore-sessuale
[#7] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille, ma perchè lei sostiene che io sia confuso?
[#8] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Provo a fare un riepilogo del suo consulto:

- dolore, bruciore vaginale
- presunto pene piccolo
- presunta verginità ed imene integro
-dubbi sula possibilità di una fecondazione mediante il rapporto anale.

Il dolore della sua ragazza, necessita una diagnosi clinica, sia ginecologica, che psicologica, con uno psicologo perfezionato in sessuologia clinica.

Le dimensioni dei suoi genitali, andrebbero analizzati dall'andrologo, inoltre non è la misura , ma la " funzionalità" del pene, ad essere importante.

La rottura dell'imene, non correla con la grandezza del pene.

Il sesso anale, se la partner lo gradisce, non comporta nulla, se non la possibilità di prendeersi delle infezioni, se non indossa il preservativo.

[#9] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille dottoressa, ma per quanto riguarda la fecondazione attraverso il sesso anale so benissimo che non è possibile che succeda!!! Volevo avere solo delle informazioni riguardo al sesso anale ed alle sue conseguenze!
E' stata davvero gentile a prendere in seria considerazione il mio caso!
Un'ultima domanda: se la rottura dell'imene non dipende dalla grandezza del pene, da cosa dipende??
Grazie mille ancora...
[#10] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Dalla completezza del coito , anzi dei coiti .
[#11] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Posso sapere cos'è il coito? Chiedo troppo a riguardo??
[#12] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Coito= rapporto sessuale.
[#13] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille!!!