Utente 248XXX
salve ho un problema abbastanza grande secondo me soffro di eiaculazione precoce perchè ogni volta che tento di farlo mi esce subito a volte pure nei preliminari ora sono un po rassegnato perchè è sempre la stessa cosa i primi temi avevo anche + orgasmi ora 1 ma rapido cioè dopo poco ecco vorrei sapere se soffro di eiaculazione precoce o è stesso un po di stress ansia ecc e come fare per risolvere questo problema ho letto un po su internet che c'è una tecnica dello start stop una cosa del genere vorrei sapere se è efficace riguardo l'eiaculazione o se c'è qualche altra cosa per poter combattere questo...logicamente naturalmente lo voglio risolvere cioè senza uso di medicinali ecc quindi la mia domanda è soffro di eiaculazione precoce?se si cosa posso fare per combatterla?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gent.le utente

leiaculazione precox è un disturbo della sfera sex abbastanza frequente poichè colpisce circa il 30% dei maschi e ovviamente può innescare problematiche psicosessologiche. Poichè è possibile curare tale sintomo è necessario un inquadramento specialistico mentre è sconsigliato il fai date. Si confronti con lo specialista anche al fine di effettuare un avisita preventiva.

Cordilai saluti
[#2] dopo  
Utente 248XXX

Iscritto dal 2012
vorrei evitare visite ecc :) cioè vorrei sapere se ne soffro o è stesso che non essendo molto esperto ecc mi porta questo e se esiste qualche metodo =)
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Si considera una eiaculazione precoce quando avviene entro i 3 minuti

Cordialita`
[#4] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Gentile Ragazzo,
immaginare di ridurre la complessa e sfaccettata terapia per l'eiculazione precoce al potenziamento del muscolo pubo-coccigeo, è vano e riduttivo.
L’aspetto diagnostico dell’eiaculazione precoce, è estremamente complesso,sia per quel che riguarda la riluttanza e riservatezza del paziente e della coppia nell’esporre le proprie difficoltà, che per quell’aspetto di "soggettività" che riguarda l’esperienza di precocità.
E’ indispensabile,ai fini diagnostici,investigare il tempo oggettivo dell’eiaculazione ,il tempo di latenza dell’eiaculazione intra-vaginale, detto IELT( due o tre spinte o,fuori dall’ambito vaginale),l’esperienza soggettiva della capacità di controllo,di soddisfazione del paziente e della partner e la variabile associata alla preoccupazione ed ansia ed alle dinamiche della relazione in cui si manifesta.
Per quanto riguarda le cause, in ambito sessuologico, si parla di multifattorialità ,vi sono diverse cause,a vari livelli(personali,di coppia,iatrogeni, da cattivo apprendimento sessuale,generali,psicologici,intrapsichici),che interagendo tra di loro,producono e mantengono il disturbo clinico.
La valutazione andrologica diventa obbligatoria, poi la terpaia si stabilisce di conseguenza, adatta alla sua storia di vita, emozionale e sessuale.
Le allego, qualche mio articolo sull'argomento.

http://www.medicitalia.it/valeriarandone/news/1358/Eiaculazione-precoce-e-pensieri-ossessivi-e-catastrofici

http://www.medicitalia.it/valeriarandone/news/1190/Eaiculazione-precoce-cause-da-cattivo-apprendimento-sessuale

http://www.medicitalia.it/valeriarandone/news/963/Eiaculazione-precoce-primaria-e-mancanza-d-erezione-secondaria
[#5] dopo  
Utente 248XXX

Iscritto dal 2012
eh ma io essendo un ragazzo di 17 anni non so se ne soffro o no perchè c'è da dire che i preliminari con la mia ragazza duravano molto all'inizio mi veniva anche 2-3 volte prima di farlo poi man mano crescendo ecc so riuscito a non venire prima del rapporto ma con questo quando voglio penetrare dopo qualche spinta arrivo ora non so per quale fattore è dovuto tutto ciò o perchè i preliminari durano molto ed essendo ancora inesperto devo imparare a controllarmi o qualche fattore ansia stress ecc o ne soffro di eiaculazione spero tutto sia l'ultima xD ma come faccio a sapere se ne soffro o no? vorrei escludere visite mediche o prodotti farmaceuti se esiste qualcosa per scoprire se ne soffro o no oppure se si tratta di eiaculazione precoce esiste qualche rimedio? grazie...
[#6] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Gentile Ragazzo,
Il servizio e' soltanto per utenti maggiorenni, parli con i suoi genitori e provveda per una valutazione andrologica.