Utente 217XXX
Gentili dottori,
vorrei chiedervi un parere sul risultato di un esame del liquido seminale che ho da poco effettuato a causa di varicocele sx :

ASTINENZA : 5 giorni
ASPETTO : OPALESCENTE
VISCOSITà : AUMENTATA
FLUIDIFICAZIONE : COMPLETA
pH (v.r. > 7.2) : 7.8
N° SPERMATOZOI/ml (v.r. > 15.000.000) : 85.000.000
SPERMATOZOI TOTALI (v.r. > 39.000.000) : 442.000.000

MOTILITà (v.r. PR > 32%, PR + NP > 40%):
PR (progressiva) : 42%
NP (non progressiva) : 18%
ASSENTE : 40%

MORFOLOGIA (v.r. > 4%):
FORME TIPICHE : 15%
FORME ATIPICHE : 85%
NON DETERMINABILE : non c'è scritto nulla

LEUCOCITI/ml (v.r. < 1.000.000) : non c'è scritto nulla
CELLSPERMIOGENETICHE : non c'è scritto nulla
CELLSFALDAMENTO : +
EMAZIE : non c'è scritto nulla
DETRITI : +
AGGLUTINATI : +
BATTERI : non c'è scritto nulla

EOSINA (v.r. 58 %) : no
SPERM. POSITIVI : non c'è scritto nulla

Nelle "NOTE" non c'è scritto nulla, ma io sono un pò preoccupato per quel 85% di forme atipiche; voi che ne pensate?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore ,

se l'esame è stato fatto seguendo le ultime indicazioni date dall'OMS, come sembra, il suo liquido seminale è da considerarsi nella norma.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 217XXX

Iscritto dal 2011
Gentile Dottore,
La ringrazio per la risposta.
Lei è infinitamente più preparato di me e sicuramente la sua gentile risposta è dettata dalla sua conoscenza e esperienza personale che non mi permetto di mettere in dubbio; tuttavia in rete come valori di riferimento per quanto riguarda la morfologia trovo le forme TIPICHE che devono essere almeno al 30% e le forme ATIPICHE che non devono superare il 70%; stando a questo nel mio caso si parlerebbe di teratospermia...sono io che cerco male e trovo informazioni sbagliate oppure è il referto che è stato compilato in maniera non comparabile ad altre?...inoltre anche la viscosità aumentata dovrebbe essere spia di qualche forma di infiammazione/infezione o mi sbaglio?
La ringrazio nuovamente
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

le informazioni da lei trovate non sono aggiornate e quindi superate.

Infatti dal 1999, dati confermati poi nel 2003, l’Organizzazione Mondiale della Sanità aveva indicato dei criteri di valutazione della morfologia molto ristretti e, per questo dato, la normalità posta prima al 50%, è scesa al 14-15%.

Infine nel 2010 i criteri si sono ulteriormente definiti e ristretti con percentuali di forme normali considerate nella norma al 4%, come del resto riportato dall'esame che lei ci ha inviato.

Infine sulla viscosità un dato non regolare isolato non è significativo.

Detto questo ancora si ricordi poi che la fertilità di una coppia non è solo un esame del liquido seminale normale e comunque, se desidera avere ulteriori informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna una infertilità di coppia, può leggersi anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html .

Ancora un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 217XXX

Iscritto dal 2011
...però mi sarebbe bastato fare questo esame un paio di anni fa per essere in una situazione non rientrante nella normalità...cioè mi pare di capire che siano cambiate le convenzioni, opera dell'uomo...non il tasso di fertilità mondiale...
La ringrazio nuovamente
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Senta ora in diretta il suo andrologo di fiducia e poi, se lo desidera, ci riaggiorni.