Utente 232XXX
Gentili dottori,da 4 anni a questa parte prendo delle medicine per prostatite,ma sempre con scarsi risultati, dipende cosa mangio, mi sento un fastidio nella zona anale e all'interno del colon, ora l'urologo mi ha detto che e' una fase di colon irritabile che infiamma anche la prostata, e mi ha prescritto le seguenti medicine : Normix (1 pillola ogni 12 ore per 5 giorni), poi : dicoflor bustine (1 al giorno a stomaco vuoto per 3 mesi) ; poi Deprox 500 (2 al giorno a stomaco vuoto per 3 mesi) , ho dovuto interrompere dopo una settimana questa cura, perche' mi sentivo male avevo molta nausea, capogiri,leggera emicrania e in piu' ho notato che la mia libido sessuale e' calata drasticamente. Ora dopo piu' di una settimana da quando ho interrotto questa cura, la mia libido risulta ancora molto bassa.con la mia partner ho cercato di avere un rapporto, ma durante la penetrazione il mio pene si è afflosciato senza riuscire piu' ad avere un erezione e a completare l'atto. Ora mi chiedo se sono stati questi tipo di farmaci a farmi questa reazione, ho se e' la prostatite che non fa mantenere l'erezione. Cosa mi consiglia di fare? sono disperato.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

i farmaci da lei indicati non sembramo essere una possibile causa del suo problema sessuale, sulla prostatite poi la discussione è aperta ma, al momento e per quello che ci racconta, è possibile che il disagio dei sintomi da lei provati sia il fattore che scatena il problema per la sua forte componente psico-ansiogena.

Risenta ora il suo urologo e nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste problematiche sessuali, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sempre sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/226-desiderio-sessuale-fare-viene-mancare.html .

Un cordiale saluto.



[#2] dopo  
Utente 232XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio dottore, quindi sono da escludere le medicine che ho dovuto interrompere, purtroppo come ho detto, la cura mi faceva stare male, e per forza maggiore l'ho dovuta interrompere. Ora visto che dopo tutti questi anni non sono mai guarito da questa situazione, cosa mi consiglia di fare? ammetto che sono molto depresso , e sinceramente dopo tutte queste cure mediche senza buon esito, consultandomi con tutti gli urologi possibili e senza nessun risultato, non so' piu' cosa fare. Almeno cosa posso fare per vincere l'ansia ? mesi fa durante il rapporto, non riscontravo alcun deficit erettivo, lo riscontro solo da quando ho assunto questi medicinali che mi hanno fatto stare tanto male (non metto in dubbio il suo esito) quindi non capisco se ancora il mio fisico si deve riprendere dai medicinali, o se sono io che mi sono mortificato per le cure che non hanno mai buoni esiti. Leggendo su internet ho visto che per l'erezione come rimedio naturale e' molto buona una tisana di menta piperita, o assunzione di guarana' 2 di mattina e due di pomeriggio, che aiutano l'erezione Cosa mi consiglia?? la ringrazio dottore.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore ,

ora le consiglio di non pasticciarsi e di sentire in diretta un esperto andrologo.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html .

Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 232XXX

Iscritto dal 2011
grazie dottore, ora mi consulto con un andrologo e vediamo come vanno le cose. grazie per i link e per il suo prezioso aiuto.Le auguro una buonaserata.
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, fatta la valutazione andrologica, poi ci aggiorni, se lo desidera.
[#6] dopo  
Utente 232XXX

Iscritto dal 2011
Senz'altro,La terro' aggiornata sullo stato di salute ed eventuali cure.Grazie Mille.