Utente 251XXX
Salve,
desideravo avere un chiarimento. Il mio compagno, da circa un paio di anni, fa una fiala im di Testoenant da 250mg ogni 21 giorni, prescritta dallo specialista da cui è in cura. Se non sbaglio, questo dovrebbe causare una diminuzione della fertilità. Quello che non mi è chiaro è se dobbiamo ugualmente prendere precauzioni al fine di non avere una gravidanza, o se, dato la cura che segue, possiamo sentirci sicuri da questo punto di vista.
Grazie della cortese attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettrice,

la terapia prescritta dallo specialista influisce sull'equilibrio ormonale del suo compagno con pprevedibile e verosimilmente reversibile effetto sulla fertilità....

ovvio che l'entita della soppressinone della fertilità è dose e tempo dipendente: infatti in passato alcune linee di pensiero hanno sostenuto l'ipotesi della contraccezione maschile sulla base di tale presupposto.

tuttavia, ad oggi la contraccezione ormonale maschile così impostata si è dimostrata inattendibile e non priva di effetti collaterali.

percio, nel suo caso specifico non è affatto consigliabile.

cordialità
[#2] dopo  
Utente 251XXX

Iscritto dal 2012
Quindi la sicurezza di non avere una gravidanza indesiderata non è al 100% e quindi continueremo a prendere ulteriori precauzioni...
La ringrazio tanto della celere risposta!
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Cara lettrice,

prima di una terapia con testosterone consiglio sempre di effettuare un esame del liquido seminale per capire quale sia la situazione e per valutare il desiderio di fertilità del soggetto che potrebbe essere alterata dalla terapia
cari saluti