Utente 191XXX
Buongiorno dottori la mia "fissa" sulla glicemia spesso mi assale e stamattina l'ho misurata, dopo tanto, con la macchinetta che mio padre ha a casa...prima misurazione 106, seconda 92. Ora mi chiedo, a che distanza dall'ultimo pasto deve essere misurata per essere attendibile e soprattutto sono a rischio diabete?Aggiungo pure che ieri sera ho finito di cenare alle dieci (ho mangiato mozzarella, insalata di pomodoro e di verdura, crostini con origano e sale e tante fragole con zucchero e limone). La prima misurazione l'ho fatta alle 7:30 la seconda alle 8:20 ed era, come dicevo, a 92. Mi devo preoccupare?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
sicuramente sarò buon ultimo a dirle che gli esami non destano preoccupazione.

Ma (anche se magari sarà informatissimo) credo che lei debba decisamente "tagliare la testa al toro",
pertanto le offro i criteri per diagnosticare il diabete proposti dalla società diabetologica americana e WHO (Organizzazione Mondiale della Sanità), che sono i seguenti:

1 - glicemia >200mg/dl in qualsiasi momento della giornata e contemporanea presenza di sintomi come poliuria (bisogno di urinare spesso), polidipsia (necessita continua di bere) e possibile perdita di peso (inspiegabile perché non associata a riduzione di apporto calorico).
2 - Glicemia a digiuno >126 mg/dl per 2 volte consecutive
3 - Se la glicemia è <126 mg/dl ma si sospetta il diabete, si richiede un test di stimolo: OGTT (oral Glucose Tolerance Test ) che consiste nella somministrazione di una dose fissa di glucosio di 75 gr e se la glicemia alla 2° ora dal test supera i 200 mg/dl si può fare diagnosi di diabete.

Saluti.
[#2] dopo  
Utente 191XXX

Iscritto dal 2011
Buon pomeriggio dottore volevo solo chiederLe parere riguardo un malessere che mi è capitato stamattina...ero al pc a disegnare e di colpo mi è venuta una sensazione tipo sbandamento e mancanza di forze come se qualcuno mi schiacciasse. Ho dovuto mettermi sul divano con le gambe alzate. Ho preso un pò di acqua e zucchero e dopo circa un minuto dall'assunzione la pressiore arteriosa era a 125/68. Ora mi sento stordito e con una sensazione di nausea. Di cosa può essersi trattato?Ps: ho anche assunto su consiglio del mio farmacista una bustina di massigen pronto recupero, ma dopo un pò ho iniziato a minzionare di frequente. Sono un pò ansioso, ma vorrei capire di cosa si sia trattato anche perchè non ho mai avuto segni di calo pressorio.
[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
DIfficile dire a distanza cosa le può essere accaduto,
avrebbe dovuto chiamare il suo curante per una visita diretta,
penso sia giusto informarlo e chiammarlo se l'episodio si ripresenterà.

Cordialmente
[#4] dopo  
Utente 191XXX

Iscritto dal 2011
Premetto che ho fatto la visita cardiologica (prova da sforzo ed ecocardiogramma) ed era tutto ok...Sembra strano che poi la pressione era a 125/68. Doveva essere bassa lo stesso nonostante un pochino d'acqua e zucchero non crede? Possibile sia stress visto che sto affrontando un periodo universitario abbastanza pesante?
[#5] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
E' possibile.
Comunque acqua e zucchero non hanno potere taumaturgico sulla pressione arteriosa quanto invece effetti benefici su cali glicemici.

Torno a sottolinearle l'importanza di una visita diretta.

Saluti
[#6] dopo  
Utente 191XXX

Iscritto dal 2011
In questo momento non mi è possibile farla per diversi motivi per questo ho chiesto consulto qua...Lei pensa che sia la glicemia quindi?era come sentire un peso sulle spalle e le gambe che mi cedevano. Fosse stato un calo glicemico cosa potrei fare quindi?
[#7] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Va dosata, al momento, la glicemia (destrostik ad es.).

Lei dice
<<In questo momento non mi è possibile farla per diversi motivi per questo ho chiesto consulto qua>>

Come potrà evincere dalla lettura delle linee guida
http://www.medicitalia.it/02it/guida-consulti.asp
il consulto on-line non è sostitutivo alternativo alla visita medica,

"non pretendere risposte o soluzioni che non possono giungere attraverso questo servizio, ma fai un uso coscienzioso dei suggerimenti ricevuti e riportali al tuo medico curante".

Cordialmente
[#8] dopo  
Utente 191XXX

Iscritto dal 2011
Grazie dottore...non mi è possibile in quanto il mio medico curante è venuto a mancare e quindi bisogna cambiarlo...quando devo misurarla e che valori dovrebbe avere?
[#9] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
I valori della glicemia a digiuno non dovrebbero scendere sotto i 65 mg/dl.
[#10] dopo  
Utente 191XXX

Iscritto dal 2011
dottore io l'altra mattina ho misurato il valore glicemico con la macchinetta di mio padre ed era a 94...questo può indicare che la mia glicemia và bene?
[#11] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Mi sembra chiaro, ... penso di averle già dato i giusti riferimenti numerici.
[#12] dopo  
Utente 191XXX

Iscritto dal 2011
Dottore stamattina ho provveduto a fare le analisi del sangue però volevo chiederLe un'ulteriore cosa...siccome lunedì e ieri ho preso due bustine di massigen pronto recupero sciolti in 1/2 litro di acqua, vorrei capire se possa influnzare i risultti delle analisi. Non ci ho pensato stamattina prima di farle.
[#13] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Se può, le consiglio di evitare questo "accanimento glicemico"
(come si evidenzia nei vari consulti precedenti),
che le crea malessere ed inutili allarmismi.

Cordialmente
[#14] dopo  
Utente 191XXX

Iscritto dal 2011
si infatti sta diventando un'ossessione...no ho effettuato le analisi del sangue per quel malessere che ho avuto lunedì. Secondo lei possono influire solo due bustine di massigen?
[#15] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Direi di no.