Utente 121XXX
Buon giorno, chiedo un consulto per conto di mia suocera.Ha 71 anni soffre di diabete e di pressione alta. Due mesi fà ha avuto episodi di vertigini ed il medico curante gli ha fatto fare degli esami e gli ha aumentato il dosaggio del BLOPRESSID. Dagli esami è emerso cheil pro-bnp era a 307,7, il resto nella norma. Il medico ha detto che non era niente di grave e che non c'era bisogno di approfondire. Dopo due mesi ha cominciato ad avvertire un forte senso di stanchezza, inappetenza e febbre la sera fino a 38,5. Il suo medico non è venuto nemmeno a vederla tutte le volte che siamo andati ci ha detto che si trattava di ansia. Dopo tanto insistire gli ha pèrescritto altri esami, è venuto fuori il cpk siero a 339,gamma gt siero 45, transaminasi go siero48,transaminasi gp siero 76 e i globuli bianchi a13.860. Vorrei sapere secondo voi, è qualcosa di preoccupante? potrebbe essere un serio problema al cuore con questi valori? vi saluto e aspetto presto una risposta,grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
E stato eseguito un esam ecocardiografico ?
[#2] dopo  
Utente 121XXX

Iscritto dal 2009
Due anni fà ha fatto una visita cardiologica completa con le relative ecografie al cuore, tiroide ed ecodoppler, era tutto nella norma solo il ventricolo sx lievemente danneggiato dall'ipertensione.
[#3] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Il pro-bnp vista l'età della paziente non è indicativo di uno stato di scompenso cardiaco, mentre i bianchi sono effettivamente un po' mossi.
Bisognerebbe conoscere i valori di tutto l'emocromo e le percentuali dei diversi sottotipi dei globuli bianchi per un migliore inquadramento del caso, oltre ai valori di proteina c reattiva e della ves.
[#4] dopo  
Utente 121XXX

Iscritto dal 2009
Buona sera,la ves
1h 66,
2h 84,
indice di katz 54,
proteina c reattiva 18.6,
emocromo:
neutrofili 83,4%
linfociti 8,1%
monociti 7,8%
eosinofili 0,3%
basofil 0,4i%
neutrofili 11.560 uL
linfociti 1.120 uL
monociti 1.080 uL
eosinofili 40 uL
basofili 60 uL
GLOBULI ROSSI 4.540.000
emoglobina 14,1 g/dl
ematocrito 42,3%
MCV 93,2 fL
MCH 31,1 pg
MCHC 33,3 g/dl
RDW-CV 14,0%
RDW-SD 47,9 fL
PIASTRINE 387.000 uL
MPV10,5 fL
PDW 16,4
PCT 0,406%
ELETTROFORESI DELLE SIEROPROTEINE frazioni val.%
albumina 46.4
alfa1 5.8
alfa2 17.4
beta 15.8
gamma 14.6
proteine totali 6.40 g/dL
rapporto A/G 0.87
Spero che le sia sufficente.La ringrazio anticipatamente per la sua disponibilità.
[#5] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
da quello che leggo mi pare ci sia un'infezione batterica, ne ha parlato con il suo medico ?
[#6] dopo  
Utente 121XXX

Iscritto dal 2009
Buon giorno,domani andrò a fargli vedere gli esami xchè in questi giorni era assente, il suo medico le aveva prescritto un antibiotico ancor prima di fare gli esami del sangue. dopo 3 giorni che prendeva l'antibiotico abbiammo dovuto chiamare il 118 perchè si è sentita male, la febbre a 38,5 e non riusciva a spiegarci cosa si sentiva , perchè confusa.La dottoressa del 118 gli ha sospeso l'antibiotico xchè secondo lei era un'infezione virale. Con oggi sono 3 giorni che non ha più febbre, è tornata a mangiare diciamo che sta quasi bene. A noi preoccupa il fatto che possa trattarsi del cuore. Grazie di nuovo!