Utente 148XXX
Buongiorno!

Alla mia ragazza sono state diagnosticate delle lesioni di lieve entità da papilloma virus al collo dell'utero. E' possibile che anche io abbia contratto il virus attraverso un rapporto orale anche se i condilomi sono situati in tale posizione. Come mi consigliate di procedere? Oltre alla visita dermatologica è consigliabile effettuare altri test? Ho sentito parlare di alcuni test orali ma non ne conosco l'affidabilità.
Inoltre, potrei essere io inconsapevolmente il portatore sano del virus? O qualora l'avessi contratto e le mie difese naturali l'avessere debellato non sarei più infettivo? vi faccio queste domande nell'attesa della visita e per poter prendere le necessarie precauzione per evitare un nuovo contagio.

Grazie
[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.e pz
in via teorica è certamente possibile, anche se i numeri sono sicuramente bassi.
L'unica strada , a mio parere, è la visita, che prevede controlli successivi. Ma senza ansie immotivate.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 148XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille per la velocissima risposta! Eviterò allarmismi (mi è stato detto che si tratta di un'infezione piuttosto comune, tuttavia aumenta il rischio di cancro nel caso di sviluppo di condilomi)

un'ultima domanda? quanto a lungo il virus dell'hpv può rimanere latente senza dare sintomatologie specifiche?

Grazie nuovamente!
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Purtroppo dipende dal suo sistema immunitario. E vari sono i pattern che segue il virus potendo avere un andamento clinico , subclinico , latente.
I tempi medi di per la formazioni di condilomi, in caso, sono attorno al mese
Cordiaità