Utente 251XXX
ciao a tutti..sono un ragazzo fidanzato da 3 anni..la scorsa settimana per motivi personali ci siamo lasciati io e la mia raga..(durato solo 6 giorni ora stiamo insieme un'altra volta)...in questa settimana mi so lasciato andare con una ragazza ke si potrebbe definire prostituta..ma ho fatto una cosa solo orale, col preservativo che è durata solo 5 min.(.ho fatto un grande errore)..me ne pento..ora avendo letto tutte queste cose sul web so 4 giorni che non dormo piu per la preoccupazione..qualcuno mi puo aiutare vi pregoooo.. ho usato le precauzioni però comunque non sto tranquillo ed ho paura di aver contratto l'hiv..aiutatemi per favoreeee..cosa devo fareee :(
[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

se ha "fatto una cosa solo orale, col preservativo che è durata solo 5 minuti", deve stare tranquillo, quello accaduto non si può considerare un rapporto a rischio.

Senta ora, per maggiori sicurezze, anche il suo medico di fiducia e con lui comunichi bene cosa è veramente successo e da lui riceva poi le indicazioni finali su cosa fare, se c'è da fare qualcosa.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 251XXX

Iscritto dal 2012
non dormo piu sto sempre agitato...e comunque ha fatto tutto lei..mi ha messo il preservativo e me lo ha levato alla fine..gentile dottore la mia preoccupazione è quando me lo ha messo!!!! se aveva le mani sporche o con qualche ferita???..se aveva qualche ferita in bocca e si è lesionato il preservativo???non mi ricordo niente....ho paura...ho fatto un grande errore...e dovrei essere proprio sfortunato se in 2 minuti(contati!!!)sarebbe avvenuto questo...xò ho paura..aiutatemi...da 1 settimana nn dormo più...!!!
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

mi sembra che le sue preoccupazioni sono eccessive ed immotivate.

Si rilassi e faccia tutto quello che le indicherà ora il suo medico .

Ancora cordiali saluti.