Utente 411XXX
Ho ritirato i referti per un ecocolordoppler Tronchi Sovraortici di un familiare con questi risultati:
Ateromasia parietale con placca bulbare di tipo soft che determina riduzione del lume del 40% carotide destra e del 45% carotide sinistra all'origine della carotide interna.
L'età del paziente è di 74 anni.
Calcolando che in attesa di portare i referti al medico curante devo cercare di spiegarli al paziente che è stato sottoposto all'esame, cosa devo dirgli? Cosa significano questi risultati?
Grazie in anticipo per la risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Finzi
28% attività
0% attualità
12% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
L'esame testimonia un processo di "invecchiamento" delle arterie (aterosclerosi) che ha provocato la formazione di sollevamenti della parete (placche) con conseguente restringimento (stenosi) della arteria stessa.
Il grado di stenosi ( < 50%) non è attualmente preoccupante (il flusso sanguigno al cervello è conservato), ma rende consigliabili periodici controlli dell'esame ( 1 - 2 volte l'anno ) e la valutazione e correzione di eventuali fattori di rischio per l'aterosclerosi (fumo, ipertensione, ipercolesterolemia, diabete mellito).