Utente 108XXX
Buongiorno dottori, volevo esporre un mio problema. Sto accusando da circa una settimana con la mia partner una mancanza di desiderio sessuale e una parziale erezione. Premetto che in questi giorni e ancora tutt'ora sto poco bene di salute perché ho febbre e faringite cronica. Ho notato anche che quando mi pratica il sesso orale avverto una poca sensibilità al livello del glande. Premetto che questo disturbo non è la prima volta che mi capita e sto vedendo che almeno una volta al mese mi accade. Dico anche che nel mese di metà marzo e tutto aprile abbiamo avuto almeno tutti i giorni un rapporto sessuale. Quindi vorrei sapere se ho un problema a livello organico oppure perché sto male di salute (febbre e mal di gola) e determinati farmaci come antinfiammatori e antibiotici possono influire sul sesso. Ho provato anche ad auto eccitarmi ma ci riesco pochissimo. L'eiaculazione avviene comunque ma non ho un orgasmo come prima cioè quello "forte". Sono un ragazzo di quasi 20 anni e sono un tipo molto ansioso e molto preoccupato per ogni minima malattia che mi viene, anche un semplice mal di testa mi mette subito in allarme.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,La devo necessariamente tranquillizzare ed invitarLa a non mettersi,inutilmente,"alla prova",in quanto è assolutamente
fisiologico che,anche la funzione sessuale,come la forma fisica,la concentrazione,il sonno,l'appetito etc.,può avere dei cali sporadici di rendimento...Capisco il disagio ma non cerchi inutili conferme o ipotetiche cause.Perchè non aderisce al semestra di prevenzione andrologica che permette vite gratuite che Le potranno chiarire i dubbi che un ragazzo,e non solo,ha sulla propria genialità riproduttiva e sessuale?Ne parli con il Suo medico di famiglia (www.prevenzioneandrologica.it).Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per l'ottimo chiarimento dottore. Cordialità.
[#3] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
Dottore ma è possibile che questo problema sta persistendo per più di una settimana? Ad esempio oggi ho incominciato ad avere un più di desiderio però l'erezione e sempre un po' "molliccia".
[#4] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
Mi permetto anche di aggiungere che le erezioni mattutine non le ho più. Questa cosa mi accade sempre quando ho questo calo di desiderio. Puó essere una cosa normale?
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

con un desiderio non buono è possibile che anche l'erezione non sia valida.

La rimandiamo alle corrette considerazioni già fatte dal collega Izzo.

Se desidera poi avere ancora più informazioni dettagliate su queste problematiche, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sempre sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/226-desiderio-sessuale-fare-viene-mancare.html .

Un cordiale saluto.

[#6] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la risposta dottore.