Utente 251XXX
Salve, ho un problema al pene che non mi lascia tranquillo. Ho sempre ritenuto fosse normale, ma ho da poco scoperto che non è così. Ho 18 anni. Quando il pene è flaccido riesco a scoprirlo piuttosto facilmente e senza dolore. Quando però è in erezione riscontro una grande difficoltà e devo impiegare una certa "forza" per riuscirci.Si tratta di una situazione che porta problemi anche nell'atto della masturbazione. Come risolvere il problema?
Ho letto di interventi chirurgici, circoncisioni in caso di fimosi non serrata o altre soluzioni in caso di frenulo corto, ma ho una grande paura. Non ho ancora consultato il mio medico nè un medico specialista a causa di un leggero imbarazzo. Sono possibili altri modi per risolvere questo problema? Grazie in anticipo per la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
In caso di fimosi l'unica soluzione è quella della circoncisione, vinca l'imbarazzo e consulti un urologo o un andrologo per una valutazione diretta e l'opportuna terapia .

Distinti saluti