Utente 691XXX
Salve -circa 25 anni fa ebbi una depressione che colpì la sfera sessuale, da allora il pene manca di elasticità con una durezza innaturale, conseguenza forse di un periodo di impotenza totale.Adesso un mese fa mi è capitata la stessa cosa e con molto sforzo di volontà mi sono un pò ripreso. Ho fatto esami ormonali per avere una prima valutazione dello specialista,aggiungo che sono diabetico da 11 anni con emoglob. glicata che oscilla tra 6,5 e 7, soffro di ipertens. arteriosa e di ipotiroidismo post - chirurgico che controllo con eutirox.Esami 11 maggio:FSH 4,5-(1,5--12,4) LH 6,7( 1,7-- 8,6) . prolattina 9,6 ( 4,04--15,2) ESTRADIOLO 37,1(10--52) testosterone 5,73 (2,4--8,3) - DIIDROTESTOS. 900 (250--990)--DHEA SOLF. 192,9 (59,5--308).Molto spesso il pene alla base mi fà un pò male, gentilmente vorrei se possibile una diagnosi e un consiglio su cosa fare perchè anche la pratica masturb. a volte risulta complicata. Saluti e molte grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente
il consiglio è di avicinarsi allo specialista per valutare le cause del suo dolore e dell'indurimento delle strutture del pene. Sarebbe opportuno eseguire un'ecografia dinamica peniena per la valutazione dell'ecogenicità delle strutture peniene.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni ricevute dal collega Maretti, che mi ha preceduto, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sempre sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html .

Un cordiale saluto.