Utente 251XXX
salve. ho 26 nni e non ho mai avuto problemi all'apparato sessuale. Tuttavia circa una settimana fa ho iniziato ad avvertire un fastidio, mai dolore, talvolta a destra talvolta a sinistra (anche se più frequentemente a destra) all'altezza dei testicoli, anche se non è ben identificabile la provenienza (alle volte mi sembra che provenga dall'inguine altre dalla base del pene). pratico attività fisica con una certa regolarità come la corsa. Ho effettuato autopalpazione allo scroto e non avverto dolore nè rigonfiamenti sospetti. Inoltre la sensazione spiacevole la sento maggiormente da seduto che stando in piedi o camminando. E' il caso di aspettare qualche giorno o affrontare il problema con urgenza? (devo assentarmi per circa una settimana) Ho notato di avere il testicolo destro più basso del sinistro; può essere un fattore sospetto? L'indolenzimento alle volte riguarda anche la coscia e non peggiora praticando manovra di Valsalva. Mi chiedo se ci possa essere una forma di varicocele alla mia età e che venga alla luce così rapidamente.

grazie per la corte attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore, i dati che espone sembrano indicare un risentimento muscolare ,ma solo una semplice e attenta visita andrologica le consentirà di fugare ogni dubbio sia sulla genesi del dolore sia sulla posizione dei testicoli .

perciò, non esiti a contattare lo specialista che la tranquillizzerà e poi ci aggiorni...



cordialità
[#2] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

Il fastidio potrebbe dipendere da un'infiammazione o da altre cause comunque non faccia autodiagnosi e colga l'occasione per fare una visita andrologica anche in una prospettiva preventiva.

Cordialità
[#3] dopo  
Utente 251XXX

Iscritto dal 2012
d'accordo la prossima settimana prenoterò una visita ma può in decina di giorni sopraggiungere un varicocele senza aver mai avuto sintomi o problemi d'aclun genere? e comunque sia posso permettermi di aspettare i lunghi tempi d'attesa della visita o mi conviene andare il prima possibile?
[#4] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

è difficile prevedere a distanza se il suo caso clinico non presenta motivi urgenti di trattamento.

infatti è improbabile sia il varicocele la causa del suo dolore o fastidio.

perciò è opportuno sentire lo specialista in diretta.

cordialità
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Se la persitenza dei sintomi è continua e fastidiosa la scelta va da se.

Cordiali saluti