Utente 140XXX
Buongiorno, Sono un ragazzo di 24 anni.
Ieri ho ritirato l'esito degli esami del sangue che ho fatto a completamento di una ecografia alla nuca per 2 linfonodini di dimensione inferiore al cm,indolenti che avevo da qualche settimana e per i quali non vi era una causa evidente di ingrossamento.l'ecografo disse che erano reattivi,ma di fare cmq un esame del sangue.
Insoma i valori sono tutti nella norma: emocromo,transaminasi,glicemia,colesterolo,
ves,formula leucocitaria,...gli unici valori sballati erano: igg 748 800-1800
igm 40 60-xxx(non ricordo il limite superiore).
Ora,quello che vorrei capire è cosa ne pensate e soprattutto come devo comportarmi??mi piace giocare d'anticipo sulle cose....
Vi ringrazio in anticipo per l'attenzione e vi pongo cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Egregio utente,
valori di immunoglobuline ai limiti bassi (o appena al di sotto dei limiti di "normalità") non sono da considerare patologici. Le faccio notare l'imprecisione non solo sul riferimento del laboratorio ma anche sul tipo di Ig (IgA o IgM?).
In ogni caso, anche una situazione di questo tipo può essere benissimo seguita dal Suo medico curante, il quale saprà dirLe se e quando fare eventuali ulteriori controlli.
Saluti,