Utente 246XXX
Gentili dottori, mi rivolgo a voi per una delucidazione.
Qualche giorno fa, precisamente giovedì scorso, ho notato (in seguito a giornate di camminate, per il mio standard, prolungate) un leggero rigonfiamento nella parte interna del mignolo del piede sinistro. Ho pensato immediatamente ad un callo o ad un durone, data la consistenza. Mi sono recato dal medico di famiglia, il quale, dopo aver osservato con una piccola torcia e palpato la zona interessata mi ha confermato si trattasse di callosità. In seguito ho quindi applicato dei cerottini appositi per i calli. Dopo qualche giorno, togliendo il cerotto, ho notato come la zona sia diventata bianca (pelle morta, i cerotti stavano funzionando), infatti, sono riuscito agilmente a togliere la pelle callosa. Il problema è che il rigonfiamento (anche se meno prominente) mi pare resti comunqe, nonostante abbia tolto la pelle. E' normale tutto questo?
Grazie in anticipo
[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
16% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2000
Un minimo di edema visto il traumatismo dato dalle lunghe camminate prima e dall' applicazioni di cerotto probabilmente contenente sostanza cheratolitica in seguito e' evenienza normale mantenga pertanto la pelle idratata con l'applicazione di creme idonee e se dovesse persistere non esiti a consultare comunque il suo dermatologo di fiducia
Cari saluti