Login | Registrati | Recupera password
0/0

dolore al dente ricostruito ?

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2012

    dolore al dente ricostruito ?

    Buongiorno a tutti.
    Mi chiamo Valter e il problema riguarda non me, ma mio figlio che ha 13 anni.
    Mio figlio, nel 2009 tranciò un dente a meta, il mio dentista lo rimise a posto e successivamente il dente venne devitalizzato. Poi non ha accusato nessun problema fino a questo Lunedì mattina quando mi ha detto che sentiva un dolorino a quel dente, mi racconta che il suo dolore alterna a momenti cioè in alcuni si fa sentire, in altri meno. Mi dice anche che sente come se gli pulsa qualcosa nel dente..... cosa può essere ? un altro ascesso, che si era già verificato in passato ? E un'altra bella domanda è come può dargli fastidio se il dente è devitalizzato ??? Rispondetemi.... Cordiali saluti. buona giornata. :)



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 602 Odontoiatra specialista in: Chirurgia odontostomatologica

    Risponde dal
    2010
    E' possibile che stia ascessualizzando per un qualche problema alla precedente devitalizzazione.
    A volte durante la devitalizzazione di un dente infetto non si riesce ad eliminare tutta la carica batterica presente e nel tempo i batteri che restano possono rendersi responsabili di nuove manifestazioni acute (ascessi) o croniche (granulomi o cisti).
    Naturalmente, non potendola visitare, non so se è questo il problema nel suo caso.
    La mia è solo una ipotesi.
    Si rechi da un dentista che una volta formulata una diagnosi potrà proporle un piano di trattamento.
    Cordialità


    Dr. Enzo Di Iorio
    Specialista in Chirurgia Odontostomatologica
    enzodiiorio@hotmail.it

  3. #3
    Indice di partecipazione al sito: 231 Odontoiatra
    Risponde dal
    2007
    Presumo che il dente sia uno anteriore. L'ascesso di cui parla si è verificato dopo la ricostruzione? È molto probabile che si sia ripresentata una infezione periapicale in quanto alcune volte, come giustamente detto dal dr. Di Iorio, quando siamo in presenza di una ascesso endodontico qualche batterio può "sfuggire" al trattamento e quindi a distanza di tempo ricolonizzare il periapice radicolare con il ripresentarsi del processo infettivo. Prenda subito un appuntamento per un visita di controllo.
    Cordialmente


    Dr.Oscar G.ppe Muraca
    La risposta ha carattere puramente informativo.
    http://studiomuraca.jimdo.com

Discussioni Simili

  1. Reticolo nel muscolo della guancia postanestesia
    in Odontoiatria e odontostomatologia
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 16/07/2012, 10:58
  2. Amelogenine
    in Odontoiatria e odontostomatologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 25/02/2012, 19:24
  3. Visita odontoiatrica
    in Odontoiatria e odontostomatologia
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 20/02/2012, 11:07
  4. Dolore alla lingua
    in Odontoiatria e odontostomatologia
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 08/11/2012, 16:09
  5. Forma del viso
    in Odontoiatria e odontostomatologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 01/09/2011, 11:36
ultima modifica:  24/10/2014 - 0,08        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896
 
@media only screen and (max-width: 767px) { #banner { display:none;} }