Utente 251XXX
Buongiorno, sono nuovo e mi sono appena iscritto al sito per chiedere gentilmente un parere da parte di un esperto. Da circa 2 mesi accuso un leggero dolore al testicolo destro. Premetto che mi sono già recato dal medico di base circa un mese fa che mi ha ordinato una ecografica scrotale, la quale ha da esito negativo. Chiedo un vostro parere, se dopo questa visita sarebbe il caso di proseguire con qualcosa di più approfondito.. Il dolore mi è andato diminuendo, ma noto con l'autopalpazione una specie di grumo sopra il testicolo destro (nello scroto), cosa che nel sinistro non c'è.Il dolore non è mai stato forte, lo definisco un disturbo che sento maggiormente da seduto. Inoltre devo dire che faccio attività fisica, in particolare calcio a cinque,(una volta alla settimana) qualche dolore ce l'ho sempre a livello muscolare e non vorrei che lo sport fosse la causa. Ringrazio anticipatamente per una vostra gentile risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

potrebbe trattarsi di una semplice infiammazione e comunque il"grumo" è visibile ecograficamente. Valuti l'evolversi della sintomatologia e se persistesse si consulti con il suo medico per procedere se necessario ad una visita specialistica.

cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 251XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio della risposta. Vorrei precisare che questo grumo mi risulta staccato dal testicolo, nello scroto, e se faccio l'autopalpazione poi sento un leggero disturbo. Le chiedo un'ultimo chiarimento. Secondo lei, con l'ecografia si riesce a controllare tutto, anche quello che può essere nascosto attorno il testicolo,nello scroto, oppure possono esserci problemi non visibili con questa visita?

Cordiali Saluti.
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Anche se raramente didimi ed epididimi, quando presentano infiammazioni lievi senza alterazioni dell'anatomia e della vascolarizzazione, risultano invisibili alle metodiche per immagini come l'ecografia.

Un cordiale saluto
[#4] dopo  
Utente 251XXX

Iscritto dal 2012
Credo che mi rivolgerò ancora dal medico per un ulteriore controllo se occorrono ulteriori visite, anche per essere più tranquillo. La ringrazio ancora delle risposte che mi ha dato.

Saltui e Buona giornata.

[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Grazie a lei e se lo riterrà saremo a disposizione.

Cordialità