Login | Registrati | Recupera password
0/0

Sintomi problemi al cuore

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012

    Sintomi problemi al cuore

    Salvesono una ragazza di 27 anni alta 1 62 e peso circa 48 50 kg quindi magra,nonostante questo ho fatto le analisi del sangue è avevo leggermente il colesterolo più alto della media,comunque il mio medico di base mi ha detto che sto benissimo.
    Ora premettendo che sono molto ansiosa, vorrei sapere quali sono i sintomi per capire se il cuore è ok.
    Perchè io a volte ho dei doloretti qui e lì,una volta sotto il seno,un'altra in mezzo al petto in diversi punti sono doloretti che durano attimi ,nn sò magari provocati dall' ansia opp.più semplicemente qlc dolore intercostale.Però a volte mi capita che se cammino velocemente ho come la sensazione di avere un blocco al centro del petto,tipo soffio un nano secondo poi passa, ma questo nn sempre . Insomma sono paranoica ??? come dice mia madre :) opp.ho dei problemi.... ah nn fumo solo di rado ,e non faccio tanto sport. cammino a piedi e ogni tanto vado in bici.



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 380 Medico specialista in: Cardiologia

    Perfezionato in:
    Cardiologia interventistica

    Risponde dal
    2012
    Gentile utente
    stia pur tranquilla, viva più serenamente e non pensi a problemi che non ha. L'ansia l'aiuta solo a vivere male, non le dia spazio.
    Cordialità


    Dr. Mariano Rillo
    Specialista in Cardiologia con Perf.
    in Aritmologia Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

  3. #3
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012
    grazie per la risposta, mi scusi ancora i miei battiti al min. oscillano tra 82 90 a volte anche 92 a riposo, non sono troppi? e poi a cosa è dovuta quella sensazione di battito unico al centro del petto che ho ogni tanto...e i vari doloretti può essere legato allo stato d'animo? comunque seguirò il suo consiglio e starò più serena.
    grazie



  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 380 Medico specialista in: Cardiologia

    Perfezionato in:
    Cardiologia interventistica

    Risponde dal
    2012
    I battiti che lei riferisce sono sicuramente l'espressione del suo stato ansioso e anche gli altri disturbi non sono affatto preoccupanti. Ribadisco il mio consiglio.
    Auguri


    Dr. Mariano Rillo
    Specialista in Cardiologia con Perf.
    in Aritmologia Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

  5. #5
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012
    Salve dott.
    torno a scriverle ,perchè mi capita ancora a volte di sentire al centro del petto verso sopra un battito anomalo un attimo poi passa subito.Ormai non ci faccio più nemmo caso,però appena mi capita (tra l'altro sono sempre rilassata una volta in macchina di sera ,un altra volta sdraita sul divano) mi agito un'pò poi torna tutto regolare. Facendo ricerce su internet ( a volte mi chiedo se sia un bene :) ) ho letto che potrebbe trattarsi di extrasistole..lei cosa ne pensa ??
    Sono anomalie del battito normali , opp.devo farmi un controllo più approf.??
    grazie ancora
    come sempre




  6. #6
    Indice di partecipazione al sito: 380 Medico specialista in: Cardiologia

    Perfezionato in:
    Cardiologia interventistica

    Risponde dal
    2012
    Ha centrato bene il problema....Su internet bisogna navigare e documentarsi per migliorare le cose e non per peggiorarle...per gli aspetti medici, poi, si tratta di integrazioni che spesso, però, se non "assunte a dosaggi adeguati", rischiano di confondere e peggiorare tutto. Il nostro servizio serve prevalentemente per rassicurare e non certo per fare diagnosi e terapia a distanza (questo non è possibile e và fatto attraverso visite ed esami da parte di medici di propria fiducia). Nel suo caso è anche possibile che si tratti di banali extrasistoli, ma noi non abbiamo nè la "lampada di aladino" nè la bacchetta magica per eliminarle. A questo punto, visto che dopo tanti mesi ancora presenta i medesimi problemi, sarebbe opportuno che lei si rivolgesse a un cardiologo di sua fiducia, se non altro per tranquillizzarsi definitivamente.
    Cordialità


    Dr. Mariano Rillo
    Specialista in Cardiologia con Perf.
    in Aritmologia Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

  7. #7
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012
    ha ragione ,sono un' pò stressata tra 2 settimane mi laureo , e quindi sotto stress si diventa più paranoici...
    grazie come sempre...
    buon lavoro..





Discussioni Simili

  1. Dolore al cuore
    in Cardiologia
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 16/05/2012, 19:57
  2. Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 16/05/2012, 17:19
  3. Cuore o ansia
    in Cardiologia
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 16/05/2012, 15:48
  4. Ansia e dolori
    in Cardiologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18/05/2012, 18:12
  5. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 15/05/2012, 18:41
ultima modifica:  14/04/2014 - 0,20        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896