Utente 280XXX
CARISSIMI DOTTORI IN DATA 15/11/2011 MIO FRATELLO E' STATO SOTTOPOSTO AD INTERVENTO CHIRURGICO COME IN OGGETTO : INCISIONE SEC WEBER FERGUSON A DESTRA EMIMAXILLECTOMIA DESTRA A LOSANGA CUTANEA ALLA CORNICE ORBITARIA INFERIORE CONSERVAZIONE DEL PROCESSO ALVEOLARE RIPARO DELLA PERDITA DI SOSTANZA OSSEA MEDIANTE INNESTO LIBERO DI OSSO AUTOLOGO FISSATO CON PLACCHE A VITI PRELEVATO DALLA TESTA ILIACA IN DATA 13/11/2011 ALL'ESAME ISTOLOGICO I MARGINI DI EXERESI NON POSITIVI PER INFILTRAZIONE NEOPLASTICA RISULTA INFILTRATO ANCHE IN NERVO INFRAORBITARIO DESTRO SI CONSIGLIA RT AUDIUVANTE ASSACIATA A CHEMIOTERAPIA RX OPT E SUCCESSIVE VALUTAZIONE ODONTOIATRICA 24/5/2012 COME DA ESAMI RECENTI :TC CRANIO /COLLO /MASSICCIO FACCIALE LA SITUAZIONE NON E CAMBIATA SI CONFERMANO GLI ESITI DEL PREGRESSO TRATTAMENTO IN CORRISPONDENZA DELLA CAVITA' PARANASALE : ATTUALMENTE LA CAVITA' MASCELLARE E COMPLETAMENTE OBLITERATA DA MATERIALE IPODENSO SUL VERSANTE SUPERIORE , E PRESENTE DEL TESSUTO DOTATO DI UNA DISOMOGENEA IMPREGNAZIONE CONTRASTROGRAFICA SOPRATTUTTO PERIFERICA DELLE DIMENSIONI DI 30x29 mm la neoformazione determina UN'ampia soluzione di continuita' del pavimento e della parete mediale del cono orbitario protrude al suo interno impegnando i piani adiposi periorbitari ed indissociabiole dal muscolo retto inferiore Si segnala inoltre una focale disomogeneita' ipodensa con cercine di impregnazione periferica di circa 1 CM NEL CONTESTO DEI MUSCOLI PTERIGOIDEI DI DESTRA ANCH'ESSO DI NATURA SOSPETTA STRUTTURE ENCEFALICHE ESENTI DA LESIONI FOCALI IDENTIFICABILI CON LA METOTDCA NON SONO PRESENTI GROSSOLANE TUMEFAZIONI LINFOADENOPATICHE LATEROCERVICALI SONO PRESENTI IN UNA NARICE DX FORMAZIONE GRANULEGGIANTE PURTROPPO OGGI MIO FRATELLO E STATO NUOVAMENTE RICOVERATO PER ACCERTAMENTI E SICURO INTERVENTO O ADDIRITTURA TRATTARLO SOLO CON CHEMIO POICHE' LA RADIO NON PUO' ESSERE PIU FATTA SI ASPETTA ESAME DI RISONANZA PER POTER PROSEGUIRE E COME AGIRE VI CHIEDO GENTILMENTE DI POTERMI FARE SAPERE CHE CASA STA SUCCEDENDO HO TANTA PAURA AIUTATEMI ASPETTO VOSTRE NOTIZIE GRAZIE

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Maria Miotti
28% attività
0% attualità
12% socialità
UDINE (UD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Gent.mo Sig.re,
non è possibile rispondere ai Suoi quesiti sulla base di quanto Lei riporta. I sanitari che seguono Suo fratello sono le persone da contattare per ogni chiarimento in merito alla situazione clinica ed alla prognosi specifica.
Le suggerisco di chiedere un colloquio informativo.
Cordiali saluti