Utente 156XXX
BUONASERA,
SETTIMANA SCORSA SU CONSIGLIO DELLA LOCALE PRESIDENTE DELLA SEZIONE AISM, MI RECAVO IN OSPEDALE PER UN GONFIORE STRANO AGLI ARTI INFERIORI (ROSSORE INTENSO). AL PRONTO SOCCORSO EFFETTUAVANO LA VISITA ECOGRAFIA ALLE VENE E PRELIEVO, E VENIVO DIMESSA CON LA DIAGNOSI DI IPODERMITE E SOSPETTA ERISIPELA.
E ANTIBIOTICO PER 10GG (AUGMENTIN 3 COMPRESSE AL GIORNO).
A TUTT'OGGI PERMANE IL GONFIORE E NON SO COSA PENSARE.
COME COMPORTARSI?
GRAZIE DEL VOSTRO AIUTO.
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

La dermolinfangite erisipelatosa è una infezione cutanea la cui risoluzione puó risultare piuttosto lenta anche con una adatta terapia antibiotica e per la quale le recidive sono frequenti.
La diagnosi si basa sul riscontro clinico di una dermoipodermite acuta con rialzo termico preceduto da brivido.
Va ricercata la causa (porta di ingresso) che puó essere rappresentata da piccole ferite, punture di insetto, ecc.
[#2] dopo  
Utente 156XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la risposta.
stamattina il mio medico curante mi ha prescritto un ecocolordoppler srterioso/venoso agli arti inferiori.
Lunedi effettyerò l'esame e le farò sapere l'esito degli esami.
Grazie ancora