Utente 251XXX
BuonGiorno,

oggi ho ritirato l'esito del mio primo spermiogramma..
l'ho fatto per un controllo generale, io e la mia fidanzata non stiamo cercando volutamente di avere un bambino, però se capitasse ne saremmo felici..
ho provato a controllare i parametri usciti, mi sembra sia piu' o meno tutto nella norma..
apparte nella sezione morfologia.. dove come giudizio nel referto si evidenzia la teratospermia.. a seguito i valori dell'esame.. vorrei sapere se devo preoccuparmi e fare una visita specialistica oppure è normale ci sia questa anomalia

volume 3.5
aspetto omogeneo
colore grigiastro
liquefazione normale
viscosità normale
concentrazione spermatozoi 17.0
numero totale spermatozoi nell'eiaculato 60
ph 8.0

motilità dopo 1h

progressione rapida 15
progressione lenta 47
non progressiva 0
immobili 38
agglutinazione assente

morfologia

normali 10<
anomalie della testa 71
anomalie del collo 1
anomalie coda 15
vacuoli citoplasmatici 3

leucociti assenti cellule della linea germinativa 4.0
emazie assenti

GIUDIZIO teratospermia

sperm MAR test negativo

Ringrazio fin d'ora per il consulto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

ogni esame eseguito va sempre inserito in un contesto generale e nle suo caso è quello di coppia che non usa precauzioni per evitare la gravidanza (cosi sembra dal testo riportato).

Consideri che l'esame riportato può delineare un po' meno spermatozoi per ml del normale sebbene complessivamente sia valido, con motolità regolare e morfologia che , secondo i parametri WHO 2010, è già "accettabile" sopraà il 4%.

perciò consiglio di verificare se tale referto rispetta tali criteri.
Consideri in ultimo che la fertilità maschile va sempre bilanciata con la fertilità femminiale e l'età femminile.

perciò è utile discutere di persona con uno specialista andrologo per confermare le discrete evidenza seminali.

cordialità