Utente 224XXX
Buonasera, volevo sapere quali esami è possibile fare per sapere eventuali allergie a punture di insetti. È ereditaria? Ci sono persone piu soggette? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
come per altri allergeni, è possibile eseguire dosaggi sierici così come test cutanei anche per il veleno degli imenotteri più "importanti".
L'indicazione deve essere posta dall'allergologo in base alla storia clinica. Come per le malattie allergiche in generale, può esserci familiarità ma non ha senso fare test senza un'esperienza suggestiva per una reazione allergica. Il rischio è sempre risultante dalla predisposizione genetica e dall'esposizione ambientale (cioè in questo caso il numero e la frequenza delle punture).
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 224XXX

Iscritto dal 2011
Eventuali gravi reazioni allergiche dopo quanto tempo si manifestano?
[#3] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Se si riferisce alla comparsa delle manifestazioni allergiche dopo la singola puntura, siamo nell'ordine dei minuti, talora delle decine di secondi.
Saluti,