Utente 252XXX
Salve... e da più di un anno che non riesco ad avere un erezione completa che mi permette di avere un rapporto, da quando mi è comparso questo problema ho visitato 3 dei vostri colleghi che dopo aver effettuato esami ormonali, eco-doppler con e senza mezzo di contrasto, esami sullo sperma risultanti nella norma, mi hanno detto che il problema era di natura psicologica prescrivendomi uno il levitra e gli altri due cialis 5 mg, avendo come risultato il primo mi dava rossore agli occhi e giramenti di testa, l'altro mi aiuta un po nell'erezione ma comunque non riesco a mantenerla.
La notte senza quel farmaco non riesco ad avere erezioni consistenti anche perché non vi è alcuna presenza la mattina quando mi sveglio, oppure quando capita di svegliarmi di notte.
La mia domanda è questa... come è possibile che risulti tutto nella norma e di notte non sento erezioni complete? un ultimo particolare che posso aggiungere e che il glande in erezione risulta essere praticamente asciutto con la presenza di strani puntini, strano odore (non sempre) e la pelle del prepuzio non scorre con facilità, appena la lascio questa risale verso l'alto provocando fastidio al glande.
Se potete darmi qualche vostro parere...
Grazie per il servizio...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

purtroppo da questa postazione non è possibile valutare l'attendibilità ed i valori dei dosaggi ormonali, così come dell'ecodoppler penieno (non si capisce cosa volesse dire con e senza mezzi di contrasto?????). Mentre per i puntini ed il fastidio sul glande potrebbe trattarsi di un'infiammazione/infezione che solo valutandola direttamente si potrebbe fare una diagnosi. Si consulti con il suo medico ed eventualmente con lo specialista.

Cordiali sluti