Utente 214XXX
Ho 18 anni e sono stato operato con tecnica prk nella prima metà di Gennaio. Alla visita di controllo dopo più di tre mesi dalla operazione il mio visus naturale era 10/10 OS e 06/10 OD con -2 cil e -0.5 sf. Ora non so se nel frattempo ci siano stati dei miglioramenti nell'occhio destro, che partiva cmq da una situazione disastrata. Quello che mi chiedo è quanto si probabile una regressione nei prossimi mesi. E' possibile che nel giro di un anno, vista la mia giovane età, ci sia un ritorno del difetto refrattivo che mi tolga questi tanto agognati 10/10 tanto necessari per la mia idoneità al servizio militare?
grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Caro ragazzo,
quanto era il suo difetto visivo prima dell'intervento?
Quando ha subito l'intervento aveva una stabilità refrattiva da almeno un anno?


Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 214XXX

Iscritto dal 2011
(OD sf: -0.50 | Cil. -5.25 | asse 180° OS sf: -4.50 | Cil. -1.50 | asse 175°)
Il difetto visivo si è mantenuto più o meno stabile. Sono ricorso all'intervento perchè non tolleravo la correzione con lenti e perchè voglio frequentare l'accademia militare.
[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Purtroppo con la vecchia tecnica PRK i risultati sono meno attendibili e più suscettibili a regressione rispetto alla tecnica Lasik o Femtolasik.

Cordialmente