Utente 252XXX
Salve.. Mi chiamo Walter e vi chiedo un consulto in quanto ieri, per la seconda volta dopo due mesi,ho avvertito dolore (al movimento) al testicolo destro..
Sono andato all'ospedale,ho fatto anche un ecografia e risulta tutto a posto, ho spiegato al medico che il dolore che avevo due mesi fa era persistente e poi aveva smesso da solo,e che quello di ieri era invece presente solo durante i movimenti..

Il medico ha detto che probabilmente si tratta di sub-torsioni e non di torsioni vere e proprie,e mi e stato consigliato l'intervento di fissazione del testicolo....

Dato che sarebbe la mia prima operazione,volevo sapere innanzitutto se è quella che maggiormente potrebbe aiutarmi,ma soprattutto se ci possono essere rischi legati all'anestesia e i tempi dopo l'intervento per rimettermi "in sesto" e tornare a fare la vita di sempre..



Grazie in anticipo,Walter.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

il collega che ha avuto modo di visitarla ha concluso quindi che potrebbe trattarsi di subtorsioni: usando il condizionale, giustamente non ha osservato altre causa di dolore ma nemmeno può garantire che il dolore possa scomparire dopo l'internvento.

perciò, vista l'ipotesi di fissazione del testicolo, consiglio di seguire le indicazioni del collega che ha avuto modo di visitarla; di norma la convalescenza è breve, di qualche giorno se non effettua lavori pesanti e circa l'anestesia deve valutarla con l'anestesista direttamente.

utile comunque sempre un controllo della fertilità mediante uno spermiogramma.

cordialità