Utente 220XXX
Salve, quasi 3 mesi fa fa ho fatto un'artroscopia con anestesia spinale; premetto che l'intervento e l'anestesia si sono svolti regolarmente, come anestesia ha dovuto effettuare solo un buco e non ho sentito scosse ne dolori particolari...
Ad oggi (quasi 3 mesi) ho dolore alla schiena nel punto in cui sono stato punto (perdoni la ripetizione) alla digito pressione e soprattutto quando innarco la schiena. Non avverto altri problemi come parestesie o deficit di forza, solo quel dolore localizzato solo ed esclusivamente in quel punto.
Mi chiedevo se è una cosa normale? Passerà? Cosa può essere?
Un ringraziamento ai gentili medici che vorranno rispondere
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Gentile utente buon giorno, il dolore che lei avverte non è di univoca interpretazione specie non potendola visitare.
In ogni modo, da come lo descrive sembra avere un carattere superficiale, anche se lei non ci dice se la cute in quel punto è normale, se la zona è rilevata o no, e se il dolore è sempre uguale dall'inizio.
Tenga presente che anche la posizione sul letto operatorio può avere un ruolo nella genesi di questi disturbi anche se tre mesi non sono pochi.
Io le consiglio di farsi visitare dal suo anestesista, lui saprà certamente darle la giusta indicazione.
Saluti.