Utente 232XXX
Buongiorno, perdoni la mia domanda veramente futile,ma compatibilmente con il destino,
a distanza da un mese da un esame completo generale del sangue (completo di tutto, compresa elettroforesi) com risultati PERFETTI e COMPLETAMENTE NELLA NORMA che possibilità ci sono che possano emergere
malattie o patologie tumorali o gravi?

la ringrazio!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

purtroppo il suo quesito non ha una risposta facile.

Si ricordi che il sospetto per la presenza di una problematica oncologica non è dato solo da una normale routine di esami ematochimici, cioè del sangue.

Certo la loro normalità, in assenza di sintomi o disturbi clinici paticolari, può essere un fattore che in molti casi ci porta ad escludere un problema oncologico conclamato.

Senta ora o risenta il suo medico di fiducia; è lui la persona che, più di altre, la può tranquillizzare se lei ha questi timori perchè è il medico che più conosce in modo diretto la sua reale situazione clinica.

Cordiali saluti.

[#2] dopo  
Utente 232XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio dottore
so che la isposta non e' facile
diciamo che lamia domanda forse doveva essere piu' mirata

in condizioni di ves normale, globuli rossi e bianchi nomali, transaminasi perfette, e emoglobina perfetta, sicuramente ad esempio un tumore al fegato e' difficile che possa essere presente.
e' corretto come ragio namento?

E a quel punto mi chiedo:...come posso prevenire l'insorgenza degli stessi?

tre anni fa ho fatto colono e gastroscopia più eco addominale
l'anno scorso 3 risonane magnetiche per una sindrome ipotensivaliquorale ed e' tutto a posto
esami del sangue quindici giorni fa perfetti
ecocardiogramma e visita cardiologica perfetta, fattta a gennaio

questo a 40 anni......

a questo punto, come posso controllare che certe cose non stiano insorgendo?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

ora è più preciso ed un tumore al fegato, dati gli esami presentati, è difficile che possa essere presente.

A questo punto per "controllare che certe cose non stiano insorgendo" dovrà sempre fare riferimento al suo medico di fiducia e seguire attentamente tutte le indicazioni che lui le indicherà nel tempo.

Cordiali saluti.