Utente 252XXX
Salve dottori...
la mia domanda è: quando parliamo di testicoli iposviluppati? Che relazione hanno con
la qualità dell'erezione?
Se a proposito di questo argomento potete allegarmi qualche vostro articolo...
Grazie in anticipo per il servizio...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
c' entraqno i dosaggi ormonali e non il volume testicolar e vedasi il suo consulto precedente, qua si tratta di capitre se lei accetti o meno di avere un problema psicogeno, che tre, diconsi tre colleghi unanimemente le hanno riscontrato. Ora se lo riconosce bene, se non lo riconosce3 sappia che questo è un sintomo di personalità estremamente prona ad avere problemi sessuali psicogeni. Detto9 questo personalmente preferisco un approccio psicologico ad uno farmacologico in un ragazzo giovane
[#2] dopo  
Utente 252XXX

Iscritto dal 2012
quindi dottore lei cosa mi consiglia?
Comunque ce qualche nesso tra lievi erezioni notturne, mancanza erezioni spontanee, e problema di natura psicogena?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Già detto in caso di propblema psicogeno meglio psicologo di farmaci a meno di casi eccezzionali che di qua non posso sapere. ne parli coi colleghi o col medico di basde.
Se una persione è ansiosa ha meno erezioni spontanee. Le erezioni notturne hanno nessun valore diagnostico.